Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotizie › referendum
Referendum
1/10/2017 video
E´ il caos totale in Catalogna. Violenze, cariche, proiettili di gomma. Polizia nazionale e guardia hanno cercato per tutto il giorno di bloccare il referendum per l’indipendenza. Il governo catalano: “Porteremo Rajoy davanti alle corti europee”. Le immagini girano sui social
30/9/2017
Domenica mattina, giorno del referendum in Catalogna, l´incontro organizzato dal Comitato di solidarietà con la Catalogna è previsto davanti all’Ufficio della Delegazione del Governo della Catalogna ad Alghero, in Via Columbano 4
19/3/2017
Oggi si vota a Oristano per il Referendum comunale per la gestione diretta del servizio idrico. Seggi aperti sino alle 20. Le sezioni elettorali sono 33 più 3 speciali
14/3/2017
Domenica, si vota per il referendum consultivo sulla gestione diretta del servizio idrico. Le operazioni di voto si svolgeranno in un’unica giornata, dalle ore 8 alle 20, mentre lo scrutinio inizierà subito dopo la chiusura dei seggi
9/2/2017
Il Servizio elettorale comunica che sono in corso di pagamento gli onorari spettanti ai componenti dei seggi per l’opera prestata in occasione della consultazione referendaria del 4 dicembre 2016
19/1/2017
In questi giorni sono disponibili presso gli sportelli del Banco di Sardegna i compensi per i presidenti dei seggi e scrutatori che hanno preso parte alle ultime consultazioni. Inoltre, si è proceduto alla composizione della lista di scrutatori e presidenti dei seggi a seguito delle nuove domande pervenute alla scadenza del 30 novembre 2016
18/1/2017
Il sindaco Guido Tendas ha firmato il decreto sul referendum popolare consultivo proposto da un comitato di cittadini, che in poche settimane aveva raccolto 3272 firme. Si andrà alle urne domenica 19 marzo
19/12/2016
I compensi dovranno essere ritirati entro e non oltre venerdì 23 dicembre. In pagamento i compensi per gli scrutatori
6/12/2016
Torniamo alla Democrazia, l’arroganza non paga. Il messaggio dei portavoce del Movimento Cinque Stelle Alghero, all’indomani della consultazione referendaria, è chiaro. Se il Movimento Cinque Stelle andrà al Governo lo dirà il popolo
6/12/2016
Gli elettori non sono caduti nella trappola di chi ha giocato a dividere, a condizionare, a spaventare pur di rimanere abbarbicato a Palazzo Chigi e la punizione è stata severa. E’ del tutto evidente che Renzi è stato bocciato non solo per l’impostazione data al referendum ma anche per le scelte fatte in politica sociale ed economica
© 2000-2018 Mediatica sas