Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesardegnaPoliticaManifestazioni › Sel Sardegna per il 2016: Anno Gramsciano
A.B. 30 dicembre 2015
«Noi non siamo indifferenti, siamo partigiani», ricorda il coordinatore di Sel Sardegna Luca Pizzuto, in vista del 125esimo anniversario di Antonio Gramsci
Sel Sardegna per il 2016: Anno Gramsciano


CAGLIARI - Venerdì 22 gennaio 2016 sarà il 125esimo anniversario della nascita di Antonio Gramsci, l'intellettuale e politico sardo più apprezzato e conosciuto nel mondo. Sinistra Ecologia Libertà organizzerà eventi di studio sul suo pensiero ed un ricordo della sua figura. «Riteniamo che intorno al pensiero di Gramsci si possano ritrovare e aggregare le forze politiche, culturali e sociali della sinistra sarda», spiega il coordinatore di Sel Sardegna Luca Pizzuto.

«L'indifferenza è il peso morto della storia, oggi il pianeta si dirige verso una nuova guerra e la minaccia del ricorso alle armi nucleari è sempre concreta, ma il mondo guarda indifferente. Dobbiamo affermare che la guerra e il terrorismo ci fanno schifo e con coraggio dobbiamo ricostruire una visione egemone del mondo e riaffermare i nostri valori per edificare nuove prospettive», prosegue il coordinatore regionale di Sel.

«Per questo, chiediamo a tutte le realtà della sinistra sarda di organizzare congiuntamente momenti comuni di attività e confronto. Lavoreremo per impegnare tutte le istituzioni sarde nelle celebrazioni del 125esimo anniversario: crediamo che il 2016 debba essere dichiarato ufficialmente Anno Gramsciano. Il 22 mattina, come ogni anno, andremo a depositare una corona di fiori ad Ales in omaggio del compagno Nino. Chiunque vorrà partecipare sarà il benvenuto», conclude Pizzuto.
25/6/2016
L’associazione grandi eventi turritani ha stabilito oggi un primo incontro alle 10.30 presso i locali dell’autoparco comunale con i capi carro che intendono costruire un carro per la sfilata,
23/6/2016
Lunedì, in programma a Sassari un´iniziativa congiunta delle forze del Centrodestra «per sensibilizzare l´opinione pubblica sui temi dell´immigrazione mal gestiti dalla Sinistra, senza una vera politica di integrazione»
23/6/2016
«Spazio agli autori lontani dall´Isola e alla valorizzazione dell´identità sarda», auspica l´assessore regionale della Cultura Claudia Firino
© 2000-2016 Mediatica sas