Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesardegnaPoliticaRegione › Ammortizzatori sociali: Forza Italia vuole risposta dall´Aula
A.B. 31 dicembre 2015
«Consiglio urgente per dare risposte a migliaia di sardi», chiede con forza il capogruppo forzista Pietro Pittalis
Ammortizzatori sociali: Forza Italia vuole risposta dall´Aula


CAGLIARI - «Chiediamo la convocazione urgente del Consiglio Regionale, affinché si trovi una soluzione urgente per non lasciare senza ammortizzatori sociali migliaia di sardi che già vivono insieme alle loro famiglie il dramma del lavoro che non c'é». Lo ha dichiarato il capogruppo di Forza Italia Sardegna in Consiglio Regionale Pietro Pittalis, ricordando che già in passato lo stesso Consiglio sopperì alle carenze dello Stato. «Non è tollerabile che cittadini incolpevoli subiscano le conseguenze dell'inerzia dello Stato centrale. Forza Italia - ha concluso Pittalis- è pronta a fare la sua parte e chiede al presidente della Regione un'azione sollecita affinché si dia subito una boccata d'ossigeno a chi vive queste ore con preoccupazione».

Nella foto: il capogruppo di Forza Italia Pietro Pittalis
22:27
«Una legge importante, attesa da tempo, che riporta il turismo in Sardegna al passo coi tempi e fissa i principi e l’idea di sviluppo della Sardegna turistica che ci piace». Così l’assessore regionale del Turismo, artigianato e commercio Barbara Argiolas commenta l’approvazione da parte del Consiglio regionale del Testo unico in materia di turismo
11:46
La Giunta regionale ha destinato 140mila euro al finanziamento di attività di cooperazione internazionale per il partenariato territoriale promossa in forma associata da Enti locali, organizzazioni non governative, associazioni di volontariato, università, enti di ricerca ed imprese
25/7/2017
«Comunichiamo in modo più diretto ed efficace con i cittadini», dichiara il presidente della Regione autonoma della Sardegna
24/7/2017
Novità per il sito internet istituzionale della Regione autonoma della Sardegna. Da oggi, infatti, sarà on-line con la versione che rende più agevole la navigazione su smartphone e tablet
© 2000-2017 Mediatica sas