Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroCronacaAnimali › Cane smarrito ad Alghero | Foto
A.B. 2 gennaio 2016
Il cane, senza microchip, è stato trovato lungo la spiaggia del Lido lunedì pomeriggio. Chi l´avesse smarrito può telefonare al 340/5155454 o al 346/2281897
Cane smarrito ad Alghero | Foto


ALGHERO – Nel pomeriggio di lunedì 28 dicembre, è stato ritrovato lungo la spiaggia del Lido di Alghero, tra il ristorante Rafael ed il Lido Novelli, un cucciolo maschio di taglia medio-grande, senza microchip. Il cane dovrebbe avere all’incirca sei mesi e, come segni particolari, ha una striscia di pelo bianco sul petto e la punta delle zampe sulla stessa tonalità.

Ha seguito dei ragazzi ed ora si trova a casa loro, in stallo. Il cucciolo è molto socievole, educato, silenzioso ed affettuoso con le persone. Si cerca chi lo ha smarrito oppure, se si tratta di un abbandono, una famiglia che lo accolga. Diversamente, dopo un breve periodo di stallo, sarà affidato al canile. Per ulteriori informazioni, si può telefonare al 340/5155454 o al 346/2281897.

Nella foto: il cane trovato nella spiaggia del Lido
22:20 video
Provvidenziale intervento dei Vigili del Fuoco decollati da Alghero per salvare un signore che, nel pomeriggio di domenica, per cause misteriose, è rimasto incastrato tra i cespugli e le rocce a picco sul mare. Secondo alcuni testinomi, l'uomo avrebbe tentato di scalare la roccia che sovrasta la spiaggia de La Speranza, non riuscendo però a trovare la strada per raggiungere i parcheggi. In un primo momento si pensava che i soccorsi riguardassero un parapendista lanciatosi dal promontorio che guarda il mare di Poglina. L´uomo, secondo le prime indiscrezioni, non avrebbe riportato gravi conseguenze. Le immagini amatoriali dei soccorsi
24/6/2017
Ecco la foto scattata venerdì in Riviera del Corallo da Gabriella La Manna di MareTerra-ERC. Taz, Tazson e il cucciolo di pochi giorni nuotano indisturbati. Numerose informazioni grazie alla tecnica della foto-identificazione
24/6/2017 video
L´animale era risultato affetto da ipotermia e da uno stato di costipazione intestinale dovuta all´ingestione di materiale plastico. Le immagini della liberazione avvenuta a Porto Conte, alla presenza dell´assessorato alle Politiche Ambientali del Comune di Alghero, l´Area Marina Protetta, il Parco e le forze di polizia
© 2000-2017 Mediatica sas