Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroAmbienteArcheologia › Rifiuti, Ambiente 2.0 in bilico. Spunta la Ciclat: cresce l´attesa
M.V. 3 gennaio 2016
Avviato il procedimento di annullamento dell´aggiudicazione provvisoria dell'appalto per la nettezza urbana ad Alghero. L´Ambiente 2.0 avrà dieci giorni di tempo per presentare osservazioni e chiarimenti
Rifiuti, Ambiente 2.0 in bilico
Spunta la Ciclat: cresce l´attesa


ALGHERO - Conto alla rovescia ad Alghero per il nuovo servizio di igiene urbana della città, che nei prossimi mesi dovrebbe salutare l'avvio del nuovo capitolato, con rinnovati servizi, cassonetti e parco macchine. Si tratta dell'appalto più importante e oneroso, circa 70 milioni di euro, su cui l'amministrazione investe grandi aspettative per invertire una tendenza odiosa che vede la Riviera del Corallo indecorosamente servita proprio nei mesi più importanti, quelli estivi. L'attuale società che gestisce il servizio di nettezza urbana in regime di proroga da svariati anni, infatti, è stata al centro di infinite polemiche nel tempo, senza che nessuna amministrazione riuscisse ad ottenere un servizio accettabile.

Siamo al dunque insomma, non senza colpi di scena. Come annunciato dall'assessore all'Ambiente in occasione della conferenza stampa di fine anno a Sant'Anna [LEGGI], nelle prossime settimane ci sarà l'assegnazione definitiva. Nel frattempo la dirigente del settore Ambiente, valutati i requisiti previsti nel bando, ha avviato il procedimento di annullamento dell’aggiudicazione provvisoria avvenuta a fine settembre all'Ambiente 2.0 [LEGGI], concedendo ulteriori dieci giorni alla società del gruppo Biancamano per eventuali osservazioni e chiarimenti.

Se le conclusioni a cui è giunta la commissione di gara dovessero essere confermate, è probabile quindi che l'appalto possa essere definitivamente aggiudicato alla ditta classificatasi seconda, ossia la Ciclat Ambiente e Trasporti con sede a Ravenna. Parallelamente all'iter amministrativo di aggiudicazione del bando, rimane in piedi il ricorso al Tar presentato dalla De Vizia Transfer spa (contro l'Ambiente 2.0), una delle nove ditte che hanno partecipato al bando, nel merito del quale i giudici amministrativi non sono ancora entrati [LEGGI]. Da segnalare che anche nella vicina Porto Torres è in corso l'iter di aggiudicazione del nuovo appalto per la nettezza urbana. Appalto assegnato nelle scorse settimane in fase provvisoria sempre all'Ambiente 2.0 del gruppo Biancamano [LEGGI].
© 2000-2017 Mediatica sas