Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroPoliticaPolitica › Compensi Meta, la verità dei Cinque Stelle
S.A. 5 gennaio 2016
Dopo gli articoli di stampa dei mesi scorsi riguardanti un acceso scambio di accuse tra l'assessore Cherchi e alcuni esponenti di Forza Italia, il Movimento Cinque Stelle di Alghero presenta un'interrogazione
Compensi Meta, la verità dei Cinque Stelle


ALGHERO - Tra i due litiganti, il terzo presenta l'interrogazione. Così, nella "bagarre" a mezzo stampa avvenuta nei mesi scorsi, tra l'assessore dei Lavori Pubblici di Alghero e l'ex presidente della Fondazione Meta [LEGGI], intervengono i due consiglieri comunale del Movimento Cinque Stelle.

I pentastellati Ferrara e Porcu riportano sui "binari" istituzionali il botta e risposta mediatico tra Cherchi e Delogu, con il primo che accusava pubblicava il secondo di percepire emolumenti nel periodo trascorso alla guida della partecipata che gestisce gli eventi culturali e turistici in città. Compensi da sempre smentiti dall'attuale portavoce di Forza Italia e dall'intero gruppo politico azzurro.

I Cinque Stelle vogliono fare chiarezza sull'episodio e hanno protocollato stamane (martedì) un'interrogazione sull'argomento. Al sindaco chiedono «lumi su quanto affermato dall'assessore, ovvero i compensi percepiti dal Presidente della Fondazione Meta e, dell'eventuale, contestuale carica di Direttore dallo stesso rivestita».

Nella foto: Ferrara e Porcu in Aula
10:37
Frase chiaramente offensiva e sessista oltre che frutto di una vergognosa caduta di stile del sindaco verso la consigliera Pulina. L´Assessore Raniero Selva nei giorni successivi ha voluto emulare il suo Sindaco
24/3/2017
Deledda è nuovamente il primo cittadino del paese barbaricino. All´inizio di marzo il giudice per le indagini preliminari ha revocato il divieto di dimora nei suoi confronti ed il prefetto Daniela Parisi ha adottato il decreto di accertamento del venir meno della causa di sospensione dalla carica elettiva
23/3/2017
Le frizioni tra i partiti e liste di maggioranza e tra le correnti del primo partito, il Pd, stanno mettendo a dura prova l´Esecutivo guidato da Nicola Sanna. Il primo banco di prova è la seduta del Consiglio comunale convocata per martedì 28 marzo
© 2000-2017 Mediatica sas