Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroPoliticaPolitica › Alghero Sud: ecco i candidati
A.B. 6 gennaio 2016
Per tutta la giornata di sabato, si svolgeranno le votazioni per eleggere il Consiglio Direttivo del nuovo Comitato di Quartiere
Alghero Sud: ecco i candidati


ALGHERO - Sabato 9 gennaio, dalle ore 9 alle 21, i locali della Parrocchia di San Paolo, con ingresso da Via Morandi, ospiteranno le votazioni per eleggere gli undici componenti del Consiglio Direttivo del nuovo Comitato di Quartiere Alghero Sud, costituito il 5 dicembre 2015.

Sono ventiquattro i cittadini del quartiere che si sono candidati a ricoprire la carica di consigliere, nove donne e quindici uomini. Le donne in lizza sono Rosalba Farris (nota Bebella), Anna Rita Serusi (nota Anna), Luigia Spanu (nota Luisella), Rosalia Cocco (nota Lia), Maria Pia Vedel (nota Pia), Caterina Marras, Maria Gabriella Caria, Liliana Calabretta (nota Lilli) e Grazia Pes. Per quanto riguarda gli uomini, invece, candidati Giovanni Maria Carboni (noto Mariano), Roberto Salis, Gaetano Tessitore, Mario Figoni, Giuseppe Pinna, Emidio Bussu, Antonio Muroni (noto Antonello), Massimo Battaglia, Giuseppe Balzani, Alberto Bamonti, Riccardo Moni, Gianfranco Russino, Fabio Bruno, Renato Giglio e Giuseppe Mancino.

Il perimetro del quartiere Alghero Sud ha come confini a nord Via XX Settembre, ad est Via Giovanni XXIII con la strada per Villanova, ad ovest il mare. Possono votare i residenti, i proprietari di case ed i titolari di esercizi commerciali, ricadenti all'interno del perimetro. Si possono esprimere fino a tre preferenze. Chi si reca a votare deve avere con se la carta d'identità o un idoneo documento di riconoscimento. Il Gruppo dei Promotori, che da ottobre porta avanti l'iniziativa, si augura una grande partecipazione dei cittadini del quartiere.

Alghero Sud andrà così ad affiancare gli altri Comitati di Quartiere già costituiti ed operanti da anni in città. All'indomani delle elezioni, il Consiglio Direttivo dovrà eleggere al suo interno il presidente, il vicepresidente, il segretario ed il tesoriere, che dureranno in carica tre anni. Da quel momento, prenderà vita ufficialmente il Comitato di Quartiere Alghero Sud, «che si propone di raccogliere i suggerimenti dei cittadini per un miglioramento della qualità della vita in piena collaborazione con gli organi amministrativi della città».
10:24 video
Il presidente della Regione Francesco Pigliaru e il presidente del Consiglio dei Ministri Matteo Renzi hanno firmato a Sassari, nell´Aula Magna dell´Università, il Patto per la Sardegna. Renzi, come ha ricordato il sindaco Nicola Sanna, è il secondo premier che viene in visita a Sassari (il primo fu Alcide De Gasperi nell’immediato secondo dopoguerra). Presenti tutte le massime istituzioni
17:24
Un ritrovato quoziente di ragionevolezza conduce il consigliere Pais e il gruppo consiliare di Forza Italia di guadagnare le posizioni dell’Udc, anche ad oltre sei anni di distanza dal disatteso programma di interventi a favore della famiglia approvato dal consiglio comunale nel 2010 e rimasto lettera morta, così come i precedenti atti in materia di sostegno alla famiglia
11:06
Il portavoce nazionale del Movimento 5 Stelle e vicepresidente della Camera, insieme alla parlamentare sarda Emanuela Corda, si presenterà per sollecitare l´Agenzia delle Entrate nell´applicazione della legge 228
28/7/2016
E’ noto infatti che, pur essendo quest’ultima una società sana e con i conti in regola, la Giunta in carica, dovendo portare a compimento un “regolamento di conti” non finanziari ma legato a guerre politiche interne alla maggioranza, decide di far “saltare per aria” la Secal
29/7/2016
I rappresentanti degli otto Comuni - Sassari, Alghero, Castelsardo, Porto Torres, Sennori, Sorso, Stintino e Valledoria - hanno firmato l´atto costitutivo della Rete metropolitana del Nord Sardegna
28/7/2016
La frenesia di chiudere l’argomento in tempi troppo rapidi e senza far tesoro delle eccezioni e delle riflessioni suggerite praticamente da tutte le forze esterne alla Maggioranza, dentro e fuori il Consiglio Comunale, fa sorgere il sospetto che il sindaco e la sua Maggioranza, non riuscendo a dimostrare a convenienza della proposta, stiano perseguendo obiettivi diversi da quelli che vanno sbandierando. E forse ne sapremo di più quando sapremo a chi sarà affidato il servizio di riscossione esterno dei tributi algheresi
28/7/2016
Il premier dovrebbe fare due tappe, una in Prefettura l´altra all´Università. Il Patto per la Sardegna, tra continuità territoriale aerea, treni ed energia, vale circa 2,5 miliardi di euro
© 2000-2016 Mediatica sas