Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroCronacaCronaca › Minaccia suicidio, ritrovato 20enne di Ittiri
S.A. 6 gennaio 2016
Dopo una lite con la fidanzata si è allontanato da casa e ha telefonato alla madre. E´ stato trovato a Uri alcune ore dopo dai carabinieri di Sassari
Minaccia suicidio, ritrovato 20enne di Ittiri


ITTIRI - In nottata i carabinieri della Compagnia di Sassari sono riusciti a rintracciare ad Ossi un ventenne di Ittiri che aveva manifestato intenti suicidi, scongiurando così la commissione di un gesto estremo. Erano le 21.30 circa, quando il giovane, dopo una lite con la fidanzata, si era allontanato da casa lasciando perdere le proprie tracce e, vagando con l’auto nella provincia, aveva informato la madre del litigio con una telefonata, aggiungendo di volerla fare finita.

Udite le parole del figlio, la donna, sconvolta, ha chiamato il 112 per dare l’allarme e subito sono scattate le ricerche da parte di tutte le pattuglie disponibili sul territorio. Fortunatamente il ragazzo è stato poi rintracciato nei pressi della casa della fidanzata in stato confusionale e successivamente affidato al padre.
15:52
Provvidenziale l´intervento dell´elicottero Drago 58, del reparto volo del distaccamento di Alghero, per prestare soccorso a due turisti lombardi impegnati in una arrampicata risultata particolarmente difficoltosa nella zona di Cala Goloritzé nel comune di Baunei
14:52
Individuati e denunciati dalla Polizia di Stato i tre presunti responsabili di una spedizione punitiva all´alba del 31 luglio a Gavoi. I tre aggressori si erano scagliati contro l'uomo, prima colpendolo alla testa con un oggetto contundente e poi, una volta a terra, picchiandolo con una violenza inaudita
21:02
Quattro le contestazioni per detenzione illecita di sabbia nei tredici servizi già effettuati all´aeroporto di Elmas dal Corpo forestale della Sardegna durante il controesodo estivo. Mille euro l´importo della sanzione, se pagata entro sessanta giorni
20/8/2017
Un 66enne cagliaritano, che era uscito in permesso premio lunedì, rientrando nel carcere di Uta è stato accompagnato nell´ospedale cittadino per dei controlli. All´interno dello stomaco aveva sette ovuli, per un totale di 155grammi tra marijuana, eroina e cocaina
© 2000-2017 Mediatica sas