Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroEconomiaAeroporto › Salva-Ryanair: c´è il regista Antonello Grimaldi
S.A. 8 gennaio 2016
Il regista sassarese Antonello Grimaldi, favorevole al progetto "Destinazione nord Sardegna": «Il territorio non può perdere i collegamenti con l´Italia e l´Europa»
Salva-Ryanair: c´è il regista Antonello Grimaldi


ALGHERO - Il progetto "Destinazione nord Sardegna" per mantenere le rotte low cost dell'Aeroporto di Alghero continua a suscitare l'interesse non solo delle imprese e dimostra ogni giorno di più di essere trasversale. Il regista sasssarese Antonello Grimaldi, che si è unito all'idea di sostenere più che una sottoscrizione volontaria, una vera e propria idea di governance di sviluppo locale, ha rilanciato il concetto secondo cui il territorio non può perdere i collegamenti con l'Italia e l'Europa: «E' necessaria in questo momento un'azione unitaria capace di coinvolgere tutti, come appunto "Destinazione nord Sardegna».

«Lo dico da semplice cittadino che viaggia e fruisce del low cost - interviene il regista - la chiusura paventata delle rotte da e per Alghero, sarebbe un colpo pesantissimo per nord Sardegna sotto il profilo economico innanzitutto ma anche per tutti i sardi che hanno il diritto alla mobilità secondo le proprie esigenze. Ecco il motivo per cui la sfida di "Destinazione nord Sardegna" è importantissima, dimostra quanto possiamo essere partecipi nella difesa del nostro sistema, inteso nella sua globalità. Non solo, la Sardegna e i sardi devono continuare ad avere la possibilità di potersi spostare al pari di qualunque altro cittadino».

Il Progetto "Destinazione nord Sardegna" è un'azione condivisa di sviluppo territoriale in prospettiva che riguarda tutta la Sardegna (e per intendersi, non è una semplice colletta) e punta alla sottoscrizione volontaria (codice IBAN IT 70 O 05676 17201 000070093337) di un milione di euro. "Destinazione nord Sardegna" crede nella condivisione strategica degli obiettivi e nasce per tutelare il territorio che rischia la cancellazione di ben 14 rotte per la prossima estate sull’Aeroporto di Alghero. Rotte sui cui si muovono circa 700.000 passeggeri l’anno, e che generano, tra economie dirette e indotte, quasi 400 milioni di euro.

Un'iniziativa che ha già incassato il sostegno di IsolaMedia Sardegna, il primo network di quotidiani esclusivamente online dell'Isola che sui propri canali rilancia tutte le possibilità attualmente offerte a privati e imprenditori per poter sostenere concretamente il calendario voli dell'aerostazione di Alghero [LEGGI].

Nella foto: Antonello Grimaldi
21/2/2017
La cifra che le compagnie aeree dovranno restituire in virtù della procedura d´infrazione Ue alla Regione Sardegna non è ancora ufficiale. Esclusi dai conteggi i contributi elargiti tramite l´aeroporto di Alghero, totalmente "assolto" nella sentenza dell´estate scorsa
9:00
Ventidue solo nella giornata di giovedì. Tutti i voli Alitalia da e per la Sardegna cancellati da oggi a venerdì 24 in occasione dello sciopero indetto per il 23 dalle sigle sindacali
21/2/2017
La compagnia ha cancellato il 60 per cento dei voli programmati, sia nazionali che internazionali. Per ora sono sette i collegamenti cancellati da e per il Riviera del corallo
21/2/2017
Lo stabilisce la normativa ministeriale sulla regolamentazione del diritto di sciopero applicata in base a una circolare Enac e lo sottolinea l´assessore Deiana. Intanto in quella fascia oraria è già previsto una cancellazione ad Alghero
21/2/2017
Così il vice capogruppo di Forza Italia Marco Tedde interviene sulle conseguenze dello sciopero del traffico aereo indetto da diverse sigle sindacali per giovedì 23 febbraio
© 2000-2017 Mediatica sas