Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroPoliticaPolitica › Bruno-Pirisi, democratici a confronto
A.S. 8 gennaio 2016
Il Pd per bocca del capogruppo Mimmo Pirisi critica il Primo cittadino di Alghero in riferimento all´aggiornamento del Dup in occasione dell´ultimo consiglio comunale, Mario Bruno ricorda come si trattasse di un adempimento normativo e auspica un lavoro in maniera unitaria
Bruno-Pirisi, democratici a confronto


ALGHERO - Il Pd per bocca del capogruppo in aula, Mimmo Pirisi, critica il Primo cittadino di Alghero in riferimento all'aggiornamento del Dup in occasione dell'ultimo consiglio comunale. Parla di una una «spinta decisionista che ci ha lasciato totalmente interdetti» in virtù anche «della disponibilità ad un’apertura che lo stesso sindaco sembrava aver concesso». Con la blindatura della programmazione economica - attacca Pirisi - ci sembra invece che il sindaco voglia arrogare per sé tutte le decisioni più strategiche, quasi per far sì che, comunque vadano le cose, il Pd non possa incidere e neppure esprimere un proprio parere al di fuori dell’approvazione a scatola chiuso del programma.

«Dal momento che questo non è certo nostro costume, e che non siamo interessati ad avere una poltrona per ammansirci diventando niente più che dei notai delle politiche di governo cittadino e che gli edificanti progetti di condivisione, coinvolgimento e consultazione si sono rivelati delle pie illusioni dispensate dal nostro Sindaco - conclude la nota Dem - non possiamo che trarre le dovute conseguenze e considerare a questo punto compromesso il dialogo con Mario Bruno e la sua amministrazione».

Non si fa attendere la replica del sindaco che sottolinea come «la presentazione del Dup avvenuta in occasione dell'ultimo Consiglio comunale è un passaggio prevalentemente tecnico la cui scadenza al 31 dicembre era imposta dalla normativa, per meglio specificare gli obbiettivi di mandato e gli impegni di programma con relative responsabilità e scadenze».

Ci sarà tempo fino al mese di febbraio per apportarvi ulteriori correttivi e concorrere al miglioramento del principale documento di programmazione economico-finanziaria del comune, precisa. «La norma - ricorda il sindaco di Alghero - prevede poi, entro il mese di marzo, l'approvazione del documento di programmazione e del bilancio previsionale 2016. Anche a tal proposito, il mio auspicio è che il Partito democratico possa trovare fin d'ora un momento di sintesi con le forze dell'attuale Maggioranza e un confronto, anche attraverso le rispettive delegazioni, sugli aspetti programmatici e di governo della città» conclude il sindaco Mario Bruno.
24/6/2016
La solidarietà dell´associazione “la Rete delle Donne di Alghero” all´assessore algherese Natacha Lampis e al consigliere comunale sassarese Lalla Careddu
25/6/2016
Dal Regno Unito, un sogno, un progetto della mia generazione e prima di Spinelli (e ancora prima di Churchill), che ha dato all’Europa 70 anni di pace, spazzato in una notte da un voto popolare. I vecchi hanno deciso il futuro dei giovani. Ci sarà da ricostruire. E da riflettere
25/6/2016
E´ stata costituita un´associazione, di cui fa parte integrante l´omonimo movimento identitario sardo non indipendentista e non italianista, che propone «un programma realizzabile»
24/6/2016
La scelta di uscire dall’Unione è un segnale che io ritengo profondamente sbagliato, ma chiaro e forte
24/6/2016
All’euroscetticismo dobbiamo rispondere con l’euro-certezza, l’euro-fiducia. Un contropensiero, un movimento coeso e diffuso, che si regga su un sistema europeo nuovo, sul piano sociale, economico, politico
© 2000-2016 Mediatica sas