Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroCronacaArresti › Furto in abitazione: arrestato l'uomo ragno
S.A. 11 gennaio 2016
In manette 42enne di Alghero, pregiudicato, noto alle forze dell’ordine come “uomo ragno”. E´ stato sorpreso in via Bellini mentre si calava da un pluviale
Furto in abitazione: arrestato l'uomo ragno


SASSARI - La sezione volanti della polizia di Sassari ha tratto in arresto P.P. 42enne di Alghero, pregiudicato, noto alle forze dell’ordine come “uomo ragno”, per tentato furto aggravato e resistenza a pubblico ufficiale. Gli agenti, sono intervenuti domenica pomeriggio in un condominio di via Bellini, dove, poco prima era stato notato un uomo che dopo essersi arrampicato su un pluviale, stava armeggiando sul terrazzino di un appartamento nel tentativo di forzare una porta finestra.

Alla vista degli operatori ha tentato di dileguarsi calandosi dal pluviale fino a raggiungere la strada. Dopo alcune difficoltà, gli agenti sono riusciti a fermarlo ed ammanettarlo.

Al momento del fermo il malvivente è stato sottoposto a perquisizione personale, poi estesa al proprio domicilio, è stato trovato con due calzini indossati come guanti, presumibilmente utilizzati per evitare di lasciare le proprie impronte. In seguito l’arrestato è stato trattenuto presso le camere di sicurezza della Questura, in attesa del procedimento di convalida previsto per la mattinata odierna.
11:24
E´ accusato di porto di strumenti atti ad offendere, violenza, resistenza e minaccia aggravata a Pubblico Ufficiale. Provvidenziale l´intervento dei Carabinieri in un condominio di Olbia
21/10/2017
L’attenzione dei Baschi verdi della Compagnia della Guardia di finanza di Sassari, si è concentrata questa volta nel piccolo centro abitato di Valledoria, dove hanno proceduto all’arresto di un 23enne
21/10/2017
Come già avvenuto la scorsa settimana, ieri mattina (venerdì), i Carabinieri della Stazione di Olbia Centro hanno dato esecuzione all’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dalla Procura della Repubblica nel Tribunale di Tempio che ha concordato con l’attività investigativa svolta dai Carabinieri, nei confronti di un 40enne olbiese, già noto alle Forze dell´Ordine
© 2000-2017 Mediatica sas