Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroPoliticaAmministrazione › Alghero, si è insediato il segretario comunale
S.A. 11 gennaio 2016
Stamani a Sant’Anna il primo incontro di benvenuto di Luca Canessa e insieme al sindaco Mario Bruno una visita ai dipendenti per una iniziale reciproca conoscenza
Alghero, si è insediato il segretario comunale


ALGHERO - Da oggi, lunedì 11 gennaio, inizia l’attività il nuovo segretario generale del Comune di Alghero, il dr. Luca Canessa. Stamani a Sant’Anna il primo incontro di benvenuto e insieme al sindaco Mario Bruno una visita ai dipendenti per una iniziale reciproca conoscenza.

Canessa prende il posto di Antonino Puledda, partito alla volta di Nuoro lo scorso novembre. Negli ultimi mesi l'incarico era stato affidato al vice segretario generale, dr. Salvatore Masia, a cui va «il particolare ringraziamento del sindaco per l'assoluta professionalità con cui ha operato negli ultimi mesi».

Il nuovo arrivato a Sant'Anna ha 44 anni, è livornese, e proviene dal Comune di Massarosa (Lucca) dove ha maturato una significativa esperienza in pianificazione strategica e programmazione del territorio, con innovazioni apportate sulla performance dei dipendenti, sui sistemi di valutazione della qualità dei servizi offerti dall'ente e il livello di partecipazione attiva dei cittadini alla cura e manutenzione del territorio. Laureato in Giurisprudenza con master in scienze giuridiche dell'Ambiente, avvocato, è stato docente in numerose scuole universitarie di alta formazione, anche su incarico del Ministero dell'Interno, tra le altre cose è specializzato in gestione delle risorse umane negli enti locali.

Nella foto: il sindaco Mario Bruno con il neo segretario Luca Canessa
17:23
Alle 18 riunione del consiglio comunale con la convalida degli eletti e la presentazione delle linee programmatiche del primo cittadino Antonio Diana
22/6/2017
Il protocollo sulla chimica verde è stato ripreso in mano dalle forze politiche con l’obiettivo di essere integrato con nuovi investimenti, ma su questo argomento la politica locale non proferisce parola, nonostante rappresenti uno dei temi principali che coinvolge il destino dell’intero territorio del Nord Sardegna
© 2000-2017 Mediatica sas