Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroEconomiaTasse › Tributi, sanzioni più che dimezzate
Red 11 gennaio 2016
Importante novità introdotta con la Legge di Stabilità 2016 che riduce sensibilmente l´importo delle sanzioni per ritardati pagamenti entro 90 giorni per tutti i tributi locali
Tributi, sanzioni più che dimezzate


ALGHERO - Per tutti i contribuenti algheresi che hanno effettuato i versamenti dei tributi locali con un ritardo non superiore a novanta giorni, la sanzione è ridotta alla metà (15% in luogo del 30% previsto dal vecchio decreto). Inoltre, per i versamenti effettuati con un ritardo non superiore a quindici giorni, la sanzione è ulteriormente ridotta a un importo pari a un quindicesimo per ciascun giorno di ritardo (1% per il ritardo di un solo giorno, 15% al 15° giorno).

Lo prevede l'importante novità in tema di tributi locali introdotta con la pubblicazione in data 30 dicembre 2015 della Legge di Stabilità 2016, che anticipa al 1 gennaio di quest'anno gli effetti del decreto legislativo del 24 settembre 2015 nr. 158 in cui all'art. 15 veniva riformulato il decreto legislativo 471/1997 riducendone le sanzioni.

Potranno così tirare un sospiro di sollievo tutti quei contribuenti che nelle scorse settimane hanno ricevuto l'avviso di accertamento Tarsu 2011-2012 che, in virtù dell'odierna novità, potranno così presentarsi in Secal (entro 60 giorni dalla notifica) chiedendo il ricalcolo della relativa sanzione. Per chi ha già provveduto al pagamento potrà invece richiedere il dovuto rimborso o la compensazione.

Nella foto: l'assessore alle Finanze, Gavino Tanchis, in consiglio comunale
28/6/2016
In caso di ritardo nel recapito si potrà procedere al versamento della tassa rifiuti entro il 30 luglio senza alcuna mora aggiuntiva, anche se la prima scadenza è il 30 giugno
© 2000-2016 Mediatica sas