Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroPoliticaPolitica › I big nella nuova sede dei Riformatori di Alghero
S.A. 14 gennaio 2016
La conferenza si terrà lunedì 18 gennaio alle ore 10:30 presso la nuova sede situata in via Tarragona. Tra gli altri, ci saranno, Michele Cossa, Attilio Dedoni, Pietrino Fois, Massimo Fantola, Michele Solinas e Vincenzo Corrias
I big nella nuova sede dei Riformatori di Alghero


ALGHERO - Ci saranno i "big" del partito ad Alghero per l'inaugurazione della sede cittadina dei Riformatori Sardi. Oltre i rappresentanti del coordinamento algherese, saranno presenti i vertici regionali e territoriali del partito, Michele Cossa, Attilio Dedoni, Pietrino Fois, Massimo Fantola, Michele Solinas e Vincenzo Corrias. La conferenza si terrà lunedì 18 gennaio alle ore 10:30 presso la nuova sede situata in via Tarragona n°2 (fronte Piazza della Mercede).

Nella foto: Michele Cossa
23/6/2016
Attacchi sessisti su Facebook rivolti all'assessore algherese Natacha Lampis che ha presentato querela contro un concittadino. Solidarietà per lei sul web
21:19
Dal Regno Unito, un sogno, un progetto della mia generazione e prima di Spinelli (e ancora prima di Churchill), che ha dato all’Europa 70 anni di pace, spazzato in una notte da un voto popolare. I vecchi hanno deciso il futuro dei giovani. Ci sarà da ricostruire. E da riflettere
23:05
Domani ad Osilo, nel Borgo di San Lorenzo, la festa provinciale delle ACLI. Un confronto sulle politiche regionali e nazionali sul lavoro, servizi di orientamento per i giovani e musica con una gara di canto sardo
24/6/2016
La solidarietà dell´associazione “la Rete delle Donne di Alghero” all´assessore algherese Natacha Lampis e al consigliere comunale sassarese Lalla Careddu
16:56
E´ stata costituita un´associazione, di cui fa parte integrante l´omonimo movimento identitario sardo non indipendentista e non italianista, che propone «un programma realizzabile»
24/6/2016
La scelta di uscire dall’Unione è un segnale che io ritengo profondamente sbagliato, ma chiaro e forte
24/6/2016
All’euroscetticismo dobbiamo rispondere con l’euro-certezza, l’euro-fiducia. Un contropensiero, un movimento coeso e diffuso, che si regga su un sistema europeo nuovo, sul piano sociale, economico, politico
© 2000-2016 Mediatica sas