Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroPoliticaTurismo › Ryanair, Attili: ritardi inspiegabili
M.V. 17 gennaio 2016
Il Partito democratico deve sciogliere il problema della posizione politica che vuole sostenere sul delicato tema dei trasporti. Lo dice Antonio Attili che saluta con piacere la riapertura della discussione su Ct2, finanziamenti, low cost e trasporto merci
Ryanair, Attili: ritardi inspiegabili


ALGHERO - «Che l’Assessore tema la sentenza dell’Europa lo capisco; quello che non capisco è perché ancora non sia stata elaborata una proposta da confrontare con l’Unione Europea, basata sul principio del “Buon investitore” che è stato applicato da Alghero e che è stato ritenuto legittimo dall’Europa fino al 2010. Le nuove linee guida europee sono chiare e quel tentativo va fatto rapidamente. Del resto siccome è un problema che riguarda anche altre Regioni si può lavorare per una intesa e per una proposta unitaria a livello europeo».

Parole semplici e chiare quelle pronunciate al Quotidiano di Alghero da Antonio Attili, per sette anni deputato sardo nel Parlamento italiano e padre della prima legge sulla continuità territoriale tra la Sardegna e il continente. Attili s'inserisce nell'infuocato dibattito in corso in Sardegna dall'indomani del blocco di 22 rotte low cost da parte della prima compagnia aerea europea, la Ryanair, a causa dei mancati incentivi delle compagnie di gestione. Si dice contrario alla rinuncia annunciata dall’Assessore dei Trasporti della Continuità 2 per sostituirla con collegamenti internazionali. «Penso che collegare la Sardegna a una rete di scali nazionali sia decisamente più importante ed utile per motivi di studio, di lavoro e turismo» dice, ed intervenendo dopo la ruvida polemica sorta tra Renato Soru [LEGGI] e Massimo Deiana [LEGGI] non si sottrae ad una battuta tutta politica.

«Il Partito democratico deve sciogliere il problema della posizione politica che vuole sostenere. E' del tutto evidente che la posizione dell’Assessore dei Trasporti e quella del Segretario del Partito fanno a pugni - sottolinea Antonio Attili - inoltre il silenzio del Presidente della Giunta è preoccupante e inquietante. Dica quello che pensa e vuole, decida le azioni che ritiene di dover fare nell’interesse della Sardegna: per questo è stato eletto Presidente».
9:45
Leggero incremento rispetto agli ultimi due anni. In alcune date sono previste contemporaneamente in rada 2 navi. Esordio della Royal Clipper, la nave da crociera a vela più grande del mondo
26/3/2017
Si aprirà il 13 aprile con i primi due viaggi inaugurali sulle sei tratte programmate: la Macomer-Bosa Marina e la Tempio-Palau Marina. A seguire il 23 aprile la Mandas-Seui, poi il 25 aprile sarà la volta del primo viaggio sulla Mandas-Sorgono, e quindi il 13 giugno la Sassari-Tempio, mentre il 18 giugno aprirà la tratta Arbatax-Gairo
© 2000-2017 Mediatica sas