Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroCronacaCronaca › In Golf forzano il posto di blocco. Inseguimento e schianto: 3 fermi
S.A. 17 gennaio 2016
Follie notturne ad Alghero. Tre giovani, a bordo di una Golf Volkswagen, hanno forzato un posto di blocco dei Carabinieri. Inseguiti, hanno finito la loro corsa contro alcune auto parcheggiate in Via Asfodelo
In Golf forzano il posto di blocco
Inseguimento e schianto: 3 fermi


ALGHERO – Nella notte tra sabato e domenica, tre giovani a bordo di una Golf Volkswagen non hanno rispettato l'alt dei Carabinieri e una volta forzato il posto di blocco hanno tentato la fuga. L'inseguimento si è esaurito in Via Asfodelo, con i giovani che, perso il controllo del mezzo, hanno finito la loro corsa contro alcune autovetture parcheggiate. Sul posto sono giunte tre auto dei militari, che hanno fermato i tre ed hanno provveduto a perquisire la vettura.

Nella foto: una della auto coinvolte nella carambola della Golf
21/1/2017 video
Dal Comune consigliano la massima prudenza negli spostamenti sia a piedi che in macchina limitandosi ai casi di stretta necessità. Forte vento con danni enormi e problemi in città col traffico in tilt. Le immagini amatoriali
11:07
Un´anziana, con problemi di mobilità, è caduta nella camera da letto della sua casa di Samassi ed è stata soccorsa dai Carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Sanluri, chiamati da un vicino
9:43
I carabinieri della Compagnia di Dolianova lo hanno individuato a casa di una zia a Capoterra. L´appello anche del sindaco di Sestu sulle pagine di Facebook
21/1/2017 video
I Vigili del fuoco del Distaccamento di Alghero sono dovuti intervenire per mettere in sicurezza il tetto di una palazzina semi-scoperchiato. Numerosi gli interventi in queste ore a causa del forte vento. Le immagini
21/1/2017
Pomeriggio di follia per un 21enne extracomunitario, che è finito in manette con l´accusa di violenza, resistenza, lesioni a pubblico ufficiale e danneggiamento
20/1/2017
I militari della Tenenza della Guardia di finanza, hanno scoperto una truffa milionaria ai danni della Comunità europea per contributi pubblici indebitamente percepiti da un´impresa di Portoscuso
© 2000-2017 Mediatica sas