Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroSportCalcio › Il Tempio batte a domicilio il baby Fertilia
Antonio Sini 17 gennaio 2016
Assenti ben cinque titolari e per la squadra di Bardini in emergenza è impresa impossibile. Kozeli mattatore autore di due reti e un palo
Il Tempio batte a domicilio il baby Fertilia


ALGHERO – Il Tempio sbanca il Mariotti battendo per 1-2 il Fertilia nel match valido per il girone B del campionato regionale di Promozione [LEGGI]. I padroni di casa, in grande emergenza per l’assenza contemporanea di Peana, Paolo Carboni, China, Ballone e Scala, devono affrontare un avversario molto motivato, che arriva ad Alghero per difendere il sesto posto in classifica. La partita comincia al piccolo trotto, alla presenza di pochi affezionati e di una trentina di tifosi provenienti da Tempio Pausania incuranti del freddo pungente.

All’8', la partita si mete male per i padroni di casa: l’arbitro vede un fallo nell’area locale e decreta un calcio di rigore, Andrea Gnani protesta e giura di non aver toccato l’avversario. Dal dischetto, Kozeli spiazza Montella. Al 32', il giovane Melis colpisce il palo a portiere battuto e poteva essere il pareggio. Al 42’, Montella compie una gran parata su tiro a botta sicura di Marras. Finisce il primo tempo con i galluresi in vantaggio e il Fertilia che non è riuscito a organizzare il suo gioco. Da segnalare, da parte dei tifosi ospiti l’accensione ed esplosione di petardi di rara potenza.

Il secondo tempo inizia con una pioggerella ghiacciata, e i giocatori faticano non poco. Cambia in corsa Bardini: in campo una punta (Cecconello) per il difensore (Ballone), con l’intenzione di dar più spinta all’attacco. Ma il Tempio, al 60' fa di nuovo male: Rusani serve in corsa Kozeli, che di prima intenzione gira in rete imparabilmente. Un gran bel gol. Al 64’, c’è un fallo in area tempiese su Andrea Gnani: è rigore. Calcia Fadda e accorcia le distanze per il Fertilia. I padroni di casa ci provano, cercano l’assalto, ma la difesa tempiese e il portiere Brundu evitano la capitolazione. Ancora Kozeli, vera spina nel fianco del Fertilia, in evidenza, colpisce il palo al 72'. La partita arriva allo scadere del tempo regolamentare con molto equilibrio, l’arbitro decreta un over time di cinque minuti, che manda su tutte le furie l’allenatore ospite Cassitta, che viene espulso per proteste. Regge il fortino del Tempio e il Fertilia, alla fine, prende atto che ora sarà durissima, se non impossibile, la salvezza.

FERTILIA-TEMPIO 1-2:
FERTILIA: Montella, Podda, Fadda, Melis, Ballone (9'st Cecconello), Caddeo, Idili (28'st Canessa), Salaris, Mura, Marco Carboni, Gnani. Allenatoe Marco Bardini.
TEMPIO: Brundu, Brandano, Cugini, Rusani, Soggia, Murru, Bassili (40'st Giua), Melis, Kozeli, Marras, Milia (30' Asara). Allenatore Cassitta.
ARBITRO: Francesco Cozzolino di Oristano.
RETI: 8' Kozeli (rig.), 15’st Kozeli, 19’st Fadda (rig.).

Nella foto: Andrea Gnani (in maglia gialla)
20:21
Sono le casacche di Storari, Sau, Padoin, Borriello e Bruno Alves le più "gettonate" tra quelle utilizzate nella sfida con la Roma
17:05
Il giudice sportivo ha punito l´atteggiamento del centrocampista rossoblù che ha protestato troppo vivacemente con l´arbitro Mazzoleni. Tra le società, sanzione di duemila euro al Cagliari per il lancio di un bengala in campo
14:18
La Asd Latte Dolce calcio ha un nuovo responsabile del Settore Giovanile, individuato nella persona di Marco Bottegoni, uomo con importanti esperienze maturate in seno alla Juventus e al Genoa
13:02
Si terrà venerdi 2 Settembre, presso il campo Don Bosco. L´Audax algherese festeggia quest´anno i suoi primi quaranta anni di attività e lo farà con una serie di progetti
28/8/2016
Domenica positiva per le due compagini sassaresi, che con un doppio successo in trasferta conquistano la qualificazione al turno successivo
28/8/2016
Il derby regionale si è deciso nella ripresa. Alla doppietta del verdeazzurro Ucha Lopez ha risposto solo una rete di Nurchi
28/8/2016
I rossoblu, sotto di due reti in avvio di ripresa, hanno agguantato la Roma sul 2-2 grazie alle reti di Borriello e Sau
28/8/2016
Al Città di Meda, il Renate si è imposto per 2-1. Dopo un primo tempo con il botta e risposta tra De Gennaro e Capello, la sfida è stata decisa dal calcio di rigore di Napoli al 75´
29/8/2016
Domenica si comincia con il campionato: in palio ci sono i tre punti e il Latte Dolce del presidente Fresu è atteso oltre Tirreno dall´Ostiamare
© 2000-2016 Mediatica sas