Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroSportCalcio › Giancarlo Scognamillo lascia presidenza Fertilia
Antonio Sini 18 gennaio 2016
Dopo quattro mesi di battaglia in seno alla società, con prese di posizione anche eclatanti, lascia per motivi familiari. Al suo posto eletto Gianfranco Manunta
Giancarlo Scognamillo lascia presidenza Fertilia


ALGHERO - Finisce l’era di Gianfranco Scognamillo alla presidenza Del Fertilia. Venerdì scorso, ha consegnato alla dirigenza, quanto era in suo possesso, poco in verità. Arrivato a Fertilia ai primi di Settembre, voleva fare il presidente rivoluzionando la gestione societaria. Voleva portare una ventata di imprenditoria, gestire il Fertilia come fosse un’azienda. Invece si è trovato ostacoli a non finire.

Forse ha spaventato la sua voglia di strafare, di mettere le mani, per ristrutturarlo, anche sul campo San marco. Di lui hanno parlato in tanti, anche a sproposito, conoscendo i fatti solo epidermicamente. Giancarlo Scognamillo lascia senza manco poter dire di averci provato. Lui il presidente non lo ha mai fatto. Ha resistito tutto il girone di andata, sedendo in tribuna, al fianco dei suoi amici, da separato in casa. La rivoluzione della squadra, è rimasta solo nelle intenzioni. Ora per sopraggiunti motivi familiari, lascia con un pizzico di rammarico, ovvero non essere riuscito a farsi capire, a far capire la bontà del suo progetto.

A da Fertilia è andato via in ottimi rapporti (da non credere!) con il tecnico Bardini e la dirigenza che tanto lo ha osteggiato. Alla presidenza del Fertilia è stato eletto Gianfranco Manunta, un imprenditore nel campo dell’allevamento animale. Manunta già nel Fertilia da dirigente, a inizio stagione, lo era già stato, nella cavalcata che vide il Fertilia scalare i campionati dei dilettanti sardi dalla seconda categoria all’Eccellenza. Ora è al vertice societario, con il rammarico, forse, di non aver potuto correggere a Dicembre, la rotta di una squadra che con pochi innesti poteva puntare alla salvezza senza patemi d’animo.

Nella foto: Gianfranco Scognamillo
19:27
L´undici di mister Malfitano sbanca 1-3 Pattada. Sconfitte 2-1 le compagini allenate da Geppo Serra ed Angelo Bardini, rispettivamente, sul campo della Lanteri ed a Campanedda
4/12/2016
I biancoverdi hanno sbancato per 1-2 il campo del San Giorgio Perfugas, mentre i giallorossi hanno perso 5-0 in casa dell´Ottava
4/12/2016
A Foligno, la compagine biancoblu conquista i tre punti in palio nella quattordicesima giornata del girone G, grazie alla tripletta di Palmas ed alla rete del neoacquisto Canalini
4/12/2016
Nella settima giornata del girone 1 del campionato nazionale di serie B, il Monferrato si impone per 32-20, conquistando l´intera posta in palio
3/12/2016
Scambio di portieri con il Castelsardo: parte Walter Frau, arriva il 17enne olmedese Mattia Orecchioni. Perfezionato il trasferimento del giocatore che arriva ad Uri a titolo definitivo
4/12/2016
Allo stadio Adriatico il match tra abruzzesi ed isolani, valido per la quindicesima giornata del massimo campionato finisce 1-1. Alla rete di Borriello nel primo tempo, ha risposto Caprari nel primo minuto di recupero
3/12/2016
«Credete in me, non vi deluderò», dichiara l´attaccante, nuovo arrivato alla corte di mister Massimiliano Paba. Il Latte Dolce del presidente Roberto Fresu saluta l'arrivo del nuovo giocatore biancoceleste
4/12/2016
Dopo una serie di sconfitte consecutive, i rossoblu ritrovano i propri tifosi e pareggiano a reti bianche contro il Città di Castello al Vanni Sanna, nel match valido per la quattordicesima giornata del girone G
4/12/2016
Al Gran Sasso d´Italia, nel match valido per la quattordicesima giornata del girone G, i verdeazzurri vengono puniti con due reti nel primo tempo da L´Aquila
3/12/2016
Nel match valido per la quattordicesima giornata del girone G, la compagine ogliastrina batte per 5-3 il Flaminia
3/12/2016
I bianchi galluresi hanno ceduto per 4-1 sul campo della Carrarese, nel match valido per la sedicesima giornata del girone A del campionato di Lega Pro. Di Kouko la rete della bandiera isolana
30/11/2016
Questa sera, alle ore 21, lo stadio Luigi Ferraris di Genova ospiterà il match valido come gara unica degli ottavi di finale
© 2000-2016 Mediatica sas