Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroSpettacoloMusica › Panta Rei Alghero alla rassegna di Ravenna
S.A. 20 gennaio 2016
C´è anche Alghero a Ravenna tra i finalisti alla “Rassegna Nazionale di musica Popolare e di canti etnici" organizzata dalla Federazione Italiana Tradizioni Popolari Fitp
Panta Rei Alghero alla rassegna di Ravenna


ALGHERO - C'è anche Alghero a Ravenna tra i finalisti alla “Rassegna Nazionale di musica Popolare e di canti etnici" organizzata dalla Federazione Italiana Tradizioni Popolari Fitp, nella splendida cornice del teatro Raisi. Il concorso è diviso in due categorie: una per i musicisti dei gruppi folklorici in acustica e tradizionale; mentre l’altra sezione per i gruppi e orchestre di musica popolare, etnofolk, progressiva, contaminata, di ricerca, di sperimentazione.

L'intento è quello di valorizzare le tradizioni popolari italiane, sia musicali che canore, delle diverse regioni e di fornire occasioni d' incontro tra i polivalenti esecutori delle suddette tradizioni. e di canti etnici”. Saranno presenti anche degli ospiti per un totale di oltre 300 partecipanti. I Panta Rei di Alghero si presenteranno in Formazione Trio, costituito da Antonello Colledanchise (Voce e Cuatro venezuelano), Tiziana Meloni (Voce e percussioni), Maria Francesca Cuccu (Flauto traverso e ottavino).

Antonello Colledanchise, dirigente scolastico dei Licei di Alghero coltiva la passione per il canto popolare da oltre 40 anni e ha divulgato la canzone algherese in tante parti del mondo, vincendo anche premi nazionali ed internazionali di musica e Poesia. Tiziana Meloni, insegnante della Scuola d'Infanzia, presidentessa dell'Associazione Panta Rei, da oltre 20 anni promuove tradizioni popolari e musicali, in particolare attraverso progetti educativi nelle scuole. Maria Francesca Cuccu, Diplomata al Conservatorio, è docente di Flauto traverso nella scuola "Il flauto di Pan" oltre che docente di Storia e Filosofia. I Panta Rei presenteranno due brani: "Mariner, bon mariner", un canto medievale del sec. XIV°, che trova varianti in altre popolazioni del Mediterraneo; "Mon pare", una delle poesie più ispirate e cariche di emotività scritte da Antonello Colledanchise.
© 2000-2016 Mediatica sas