Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroOpinioniPoliticaGli accordi last second di Sant´Anna
Cesare Emiliano Piras 22 gennaio 2016
L'opinione di Cesare Emiliano Piras
Gli accordi last second di Sant´Anna


Il 31 gennaio scade il termine per i comuni delle regioni a statuto speciale per istituire le centrali di committenza dei lavori pubblici.
Si tratta di una "convenzione" tra comuni non capoluogo di provincia dalla quale dipendono le sorti dei lavori pubblici dei territori.

Questo obbligo nasce dall'entrata in vigore dell’art. 33 comma 3bis del D.Lgs n. 163/2006 (codice dei contratti pubblici), e la nostra amministrazione era stata messa in allerta già da diversi mesi. Senza una strategia, ma solo per salvare l'ennesima "svista amministrativa" , si è concepito "last second" un accordo con il comune di Stintino; una sorta di accoppiata forzata tra comuni distratti.

Non esiste traccia di delibera sull'argomento a pochi giorni dal passaggio in commissione e in consiglio comunale; alla faccia della programmazione e condivisione. Insomma, abbiamo ripreso da dove abbiamo lasciato; sempre a rincorrere le emergenze, sempre a mettere pezze sulle disattenzioni, navigando a vista e senza meta. Cogliendo l'occasione diamo il benvenuto al nuovo Segretario comunale, dott. Canessa, che speriamo possa essere "l'ancora di salvezza" di una nave finora governata in maniera superficiale dal Sindaco e i suoi marinai.

*Per Nuovo Centro Destra
19:43
Lo ha dichiarato il senatore sardo Luciano Uras del Gruppo Misto commentando il tentato femminicidio che si è consumato poche ore fa, questa volta in Sardegna, a Tempio Pausania
17:47
E se il travolgente “no“ della Sardegna somigliasse al voto per Trump dell’America profonda? Il voto di pancia chiesto da Grillo invece che il voto di testa chiesto da Renzi. E fra i commentatori più o meno interessati comincia a farsi strada l’idea che il risultato del referendum contenga anche un giudizio contro la giunta di Francesco Pigliaru. Ma si tratta di una falsa prospettiva: in realtà sono stati troppi, con il senno di poi, i passi falsi della strategia di Renzi che hanno portato alla sconfitta del “si”. Proviamo a ragionare senza preconcetti…
5/12/2016
Segue la provincia di Nuoro, con il 71,25%, mentre in provincia di Sassari il No si è attestato sul 69,38%. L´affluenza in Sardegna è stata del 62,45%
© 2000-2016 Mediatica sas