Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroPoliticaSicurezza › «C´è troppa criminalità ad Alghero»
S.A. 22 gennaio 2016
A denunciarlo Claudio Sini, coordinatore del movimento giovanile di Noi con Salvini ad Alghero che ritorna sui fondi stanziati negli anni passati per le telecamere mai installate
«C´è troppa criminalità ad Alghero»


ALGHERO - «Sono troppi gli episodi di criminalità che si sono verificati nelle ultime settimane nella città di Alghero - denuncia Claudio Sini, coordinatore del movimento giovanile di Noi con Salvini ad Alghero - dall’immotivata aggressione ad un clochard di quarant’anni pestato a sangue nei giardini pubblici di Via Manno, agli attentati incendiari che hanno preso di mira cinque auto in sette giorni».

«Nel 2014 erano stati stanziati 120 mila euro, previsti da un POR 2007-2013, per l’installazione di telecamere di sicurezza in vari punti della città, proprio per supportare le forze dell’ordine nella prevenzione dei crimini e la sorveglianza del territorio contro criminalità, discariche abusive e altri fenomeni di illiceità. Ma non è mai stato messo in opera l’impianto di sorveglianza e non si sa se e come quei soldi siano stati impiegati» prosegue.

«Ci chiediamo - conclude Sini - quali accorgimenti l’amministrazione comunale abbia intenzione di adottare per garantire la sicurezza dei cittadini e il decoro urbano».
19:23
Da lunedì, il vicequestore della Polizia di Stato Silvio Esposito ha assunto la direzione della Squadra Mobile della Questura di Nuoro. Esposito, 39enne originario di Vico Equense, laureato in giurisprudenza con lode e con un Master di secondo livello in Scienze della Sicurezza, è entrato in Polizia nel 2004
22/6/2018
Nel piazzale Istria della Caserma Gonzaga, ha avuto luogo la cerimonia di avvicendamento al vertice della Brigata Sassari, nel corso della quale le città e delle Istituzioni della Sardegna hanno salutato la pluridecorata unità dell’Esercito italiano recentemente rientrata in Patria dal teatro operativo afghano. Il generale Carai ha passato le consegne al parigrado Di Stasio
21/6/2018
Come ogni anno, il Comando generale del Corpo delle Capitanerie di porto-Guardia costiera, nell’ambito della pianificazione dei servizi di prevenzione e controllo delle attività turistico-balneari, lancia una campagna a livello nazionale
© 2000-2018 Mediatica sas