Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroPoliticaPolitica › Mario Bruno consigliere nazionale Anci
S.A. 23 gennaio 2016
Il nuovo incarico per il sindaco di Alghero è arrivato nella seduta di sabato 22 gennaio nel Consiglio Nazionale tenutosi a Roma, in Campidoglio
Mario Bruno consigliere nazionale Anci


ALGHERO - Il sindaco di Alghero è stato nominato Consigliere Nazionale dell'Anci. Il nuovo incarico per Mario Bruno è arrivato nella seduta di sabato 22 gennaio nel Consiglio Nazionale tenutosi a Roma, in Campidoglio.

«Rappresenterò gli interessi e la volontà degli enti locali in un momento particolarmente difficile, ma affascinante, per i comuni italiani. Oggi il Presidente del Consiglio Enzo Bianco mi ha inviato la documentazione sui temi più attuali e tra questi il nuovo Isee e la legge di stabilità» il commento del Primo cittadino algherese.

Tra le proposte Anci accolte dal Governo, Bruno ricorda lo stop dei tagli ai comuni e alle città; il superamento del Patto di stabilità interno; la integrale compensazione del mancato gettito derivante dall’abrogazione del prelievo immobiliare dell’abitazione principale e dei terreni agricoli; l'esclusione dal saldo di 480 milioni per interventi di edilizia scolastica; il rifinanziamento del fondo compensativo Imu/Tasi per 390 milioni.

«Abbiamo espresso un giudizio critico sulla riduzione del turn over del personale e sul blocco dei Fondi per il trattamento economico accessorio, che rischiano di vanificare la ripresa dell’attività relativa al rinnovo contrattuale del comparto e di disincentivare le politiche di valorizzazione del merito dei dipendenti degli enti locali» ha concluso Mario Bruno.

Nella foto: Mario Bruno
14:04
E’ assurdo che ogni decisione venga calata dall’alto, da Roma, lasciando poi alle comunità, alle Forze dell’ordine, ai volontari il compito di arrangiarsi di fronte ad un fenomeno di proporzioni gigantesche
25/6/2016
Dal Regno Unito, un sogno, un progetto della mia generazione e prima di Spinelli (e ancora prima di Churchill), che ha dato all’Europa 70 anni di pace, spazzato in una notte da un voto popolare. I vecchi hanno deciso il futuro dei giovani. Ci sarà da ricostruire. E da riflettere
25/6/2016
E´ stata costituita un´associazione, di cui fa parte integrante l´omonimo movimento identitario sardo non indipendentista e non italianista, che propone «un programma realizzabile»
24/6/2016
La scelta di uscire dall’Unione è un segnale che io ritengo profondamente sbagliato, ma chiaro e forte
© 2000-2016 Mediatica sas