Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroSportBasket › Turno casalingo per la Gabetti Alghero
S.A. 26 gennaio 2016
Gli algheresi mercoledì 27 Gennaio sfideranno la Kill Beer di Sassari allenata da Amadou Lamine Sene. I sassaresi hanno totalizzato finora quattro punti in cinque gare con due successi e tre sconfitte
Turno casalingo per la Gabetti Alghero


ALGHERO - Domani, mercoledì 27 gennaio alle ore 20.40, la Gabetti Pallacanestro Alghero incontrerà in casa la Kill Beer di Sassari nell’anticipo della sesta giornata di andata del girone “B” del campionato provinciale “Open” Uisp. La classifica per i rossi di patron Salteri non è esaltante, solo due punti in quattro gare, con una da recuperare e ancora nessuna vittoria tra le mura amiche della palestra di via Flaming. I sassaresi, invece, hanno totalizzato finora quattro punti in cinque gare con due successi e tre sconfitte.

Per quanto riguarda i convocati, in casa Gabetti l’allenatore Diego Giammarco continua a dover fare a meno dei canestri di Pierpaolo Castaldi ma recupera i centimetri del maliano Mohamed Sissoko, mentre i gialloblu guidati dall’esperto Amadou Lamine Sene, ex allenatore della pluriscudettata Anmic Basket in carrozzina, dovranno rinunciare alla velocità di Bachir Dettori. Sulla carta entrambe le squadre puntano a partecipare ai play-off ma data la qualità di gioco espressa dalle varie formazioni del girone è probabile che una delle due sfidanti di domani possa rimanere fuori dalla seconda fase del torneo.

Situazione che accende sicuramente l’attenzione sulla gara, sia dal punto di vista del risultato che della differenza canestri. Gli arbitri alzeranno la palla a spicchi alle ore 20.40 presso la palestra dell’IPIA, fronte Ospedale Civile. La Gabetti Pallacanestro Alghero invita tutti i simpatizzanti e sostenitori a seguire la partita accompagnati dalle note di Jahl’Sas & Giordano Esposito.
23/8/2016
Il giocatore bergamasco si appresta a vestire la maglia biancoblù per la nona stagione
© 2000-2016 Mediatica sas