Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroCronacaAmbiente › Corso di Alghero, scempio senza biglietto
S.A. 28 gennaio 2016
Un rimasuglio di cannicciate attorniato da rifiuti, dove un tempo stazionavano alcuni tavolini nel cuore del centro storico di Alghero: l´amara testimonianza di un residente
Corso di Alghero, scempio senza biglietto


ALGHERO - Difficile da credere come si possa tollerare tanta mancanza di decoro. Fronte chiesa San Michele nella centralissima via Carlo Alberto ad Alghero. Ecco lo spettacolo al quale si può assistere quotidianamente senza pagare biglietto.

Un rimasuglio di cannicciate attorniato da rifiuti, dove un tempo stazionavano alcuni tavolini (nella foto). Spazio probabilmente ancora, inspiegabilmente, nella disponibilità dei privati, che incuranti del decoro permettono tanto degrado.

«Dove sono i Vigili urbani, sempre pronti a multare gli automobilisti che spesso per disperazione stazionano per qualche minuto su aree riservate, ma permettono che scempi simili rimangano impuniti e in bella vista per mesi» si domanda un residente che si definisce «demoralizzato e arrabbiato».
23/6/2017
«Troppe le inadempienze e i ritardi dell’azienda - accusa il consigliere comunale Claudio Piras - mai sanzionati da parte della struttura che dovrebbe essere dalla parte dei cittadini».
22/6/2017
Il polmone verde di Alghero alla mercé di vandali e incivili. Rifiuti in ogni angolo. Dopo aver riassestato il servizio, con discreti risultati, nel centro urbano, le attenzioni dell'Assessorato si concentrano a Maria Pia. Nuovi bidoni in tutti gli stabilimenti e operai al lavoro
23/6/2017
Fronte comune tra Legambiente e Parco per chiedere alla Regione di migliorare i servizi, risolvere le criticità e rilanciare lo sviluppo sostenibile del Golfo
23/6/2017
Foreste, dalla Giunta regionale, su proposta dell´assessore della Difesa dell´ambiente Donatella Spano, le linee guida dei Piani forestali particolareggiati
22/6/2017
Il centro ogliastrino, primo Comune in Sardegna sopra i 10mila abitanti per produzione di rifiuti free, ovvero per aver puntato alla riduzione di rifiuto secco non riciclabile attestandosi ben al di sotto degli standard fissati, è stato premiato a Roma da Legambiente
22/6/2017
L’appuntamento è per domani, venerdì 23 giugno all’Isola dell’Asinara, alle ore 10.30, bordo di Goletta Verde, la storica imbarcazione di Legambiente a tutela del mare e delle coste italiane
© 2000-2017 Mediatica sas