Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroPoliticaAmbiente › Svanito il sogno di secessione in Borgata
S.A. 1 febbraio 2016
Porto Conte non sarà Comune. Come previsto e ampiamente annunciato, la riforma degli Enti Locali recentemente varata dal Consiglio Regionale adegua la normativa al Testo Unico, che non prevede alcuna possibilità d'istituzione di nuovi Comuni al di sotto dei 10mila abitanti. Rimangono vive e attuali le numerose problematiche dei residenti delle Borgate algheresi, che proprio in queste settimane chiedono il rilancio e la riqualificazioni degli immobili
Svanito il sogno di secessione in Borgata


ALGHERO - Tutto come previsto e ampiamente annunciato già dal mese di novembre [LEGGI]. L’iter per l’istituzione del nuovo Comune di Porto Conte avanzato dall'allora presidente del Comitato di Rinascita delle Borgate Tonina Desogos si interrompe bruscamente. La riforma degli Enti Locali recentemente varata dal Consiglio Regionale, infatti, adegua la normativa al Testo Unico nazionale, che non prevede alcuna possibilità d'istituzione di nuovi Comuni al di sotto dei 10mila abitanti (o la cui costituzione comporti come conseguenza che altri comuni scendano sotto tale limite). Riforma che entrerà in vigore nei prossimi mesi (maggio) e che lascia solo qualche dubbio circa la possibilità di portare la discussione, come prevedeva l'iter, in Consiglio Comunale (che potrebbe esprimere un parere, seppur non vincolante).

Non ci sarà invece il tempo di passare per la massima assise regionale, che invece avrebbe chiuso l'iter bocciando definitivamente la richiesta, oppure rimandando ogni decisione ad un referendum comunale (che solo col voto positivo dei 5/6 dell'aula di Via Roma avrebbe potuto riguardare solo i 2700 cittadini delle borgate). Che la strada fosse tutta in salita era noto e risaputo da tutti: in un periodo in cui dal Governo centrale si contraggono presidi e servizi e si uniscono i Comuni, solo ipotizzare la nascita di un nuovo Municipio con meno di 3mila abitanti è da subito parsa pura utopia.

La novità introdotta con l'approvazione della riforma regionale è stata rimarcata dal consigliere e presidente della Commissione paritetica, Pietro Sartore, in occasione della riunione del Consiglio Comunale di venerdì. Invece, «rimangono vive le numerose problematiche dei residenti delle Borgate algheresi e le rivendicazioni più legittime - ha rimarcato Sartore - alle quali abbiamo l'onere di dare risposte». Con un rapporto che, proprio nelle ultime settimane e grazie anche al ritrovato dialogo col Pd locale, sembra aver imboccato una strada costruttiva, in virtù della determinazione con cui il Comune ha lavorato per presentare i progetti di riqualificazione di alcuni storici immobili a Santa Maria la Palma, Maristella e Sa Segada, e nonostante il mancato finanziamento, continua a seguire con impegno come dimostra l'incontro fissato mercoledì a Cagliari tra l'assessore regionale degli Enti Locali Cristiano Erriu (Pd) ed il sindaco di Alghero Mario Bruno [LEGGI].
17:01
Una pianificazione degli ecocentri a livello regionale per scongiurare un impatto negativo degli impianti sull’ambiente e sulla popolazione. A sollecitare un provvedimento il consigliere regionale Edoardo Tocco (FI)
19:24
Spazzatura di ogni genere abbandonata nello spazio tra la recinzione e il muro che delimita l’area dove sono state riprese le lavorazioni necessarie a completare l’opera avviata dalla società appaltatrice Lakit Srl
18:48
«Ben venga la riforma delle agenzie ed il lavoro in rete», ha dichiarato nell´occasione l´assessore regionale dell´Ambiente
14:44
Lunedì 10 ottobre alle 11 i responsabili della Syndial, la società incaricata ad attuare le bonifiche nell’area industriale di Porto Torres, presenterà al pubblico presso il Museo del Porto lo studio di impatto ambientale e il relativo Progetto Nuraghe fase 1 “Realizzazione di una piattaforma polifunzionale e di un sito di raccolta” da realizzarsi nella zona industriale di “La Marinella”
28/9/2016
Gli addetti dell´azienda che gestisce il servizio di igiene urbana, intervenuta su richiesta dell´amministrazione comunale ha effettuata una vasta pulizia nei vari terreni e cunette dove stati rimossi quintali di spazzatura tra oggetti di plastica, lattine, materiali della frazione indifferenziata, rifiuti ingombranti con gli scheletri arrugginiti di qualche elettrodomestico
28/9/2016
"CircOliamo", la campagna educativa itinerante di sensibilizzazione sul corretto smaltimento dei lubrificanti, ha fatto tappa a Sassari, in piazza d´Italia
27/9/2016
Il dato emerge nella tappa a Olbia di CircOLIamo, la campagna educativa itinerante organizzata dal Consorzio obbligatorio degli oli usati con il patrocinio del ministero dell´Ambiente, Anci e Regione Sardegna
28/9/2016
Lo ha affermato l’assessore della Difesa dell’Ambiente Donatella Spano, commentando l’esito della riunione di ieri della Commissione Ambiente ed Energia della Conferenza delle Regioni
29/8/2016
Mercoledì 31 agosto resterà chiuso sino alle ore 14. I tecnici del Comune di Sassari eseguiranno il trattamento fitosanitario
© 2000-2016 Mediatica sas