Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroPoliticaElezioni › Faedda sveglia Olmedo con le Primarie delle idee
A.B. 30 gennaio 2016
«Chiediamo agli olmedesi di contribuire sin d’ora alla redazione del programma e delle priorità che dovranno caratterizzare i prossimi cinque anni, proponendo, idee, suggerimenti e domande», dichiara il consigliere d´opposizione, in vista delle Elezioni Amministrative
Faedda sveglia Olmedo con le Primarie delle idee


OLMEDO - «Le prossime elezioni si svolgeranno, in un paese afflitto da una gravissima crisi economico-sociale che ha prostrato numerosi nuclei familiari, in molti casi, non più in grado di provvedere nemmeno al soddisfacimento dei propri bisogni essenziali». Inizia cos' l'analisi di Toni Faedda, capogruppo dell'opposizione nel Consiglio Comunale di Olmedo, in vista delle prossime Elezioni Amministrative. Il rappresentante della lista Uniti per Olmedo lancia anche l'idea delle Primarie delle idee, chiedendo «agli olmedesi di contribuire sin d’ora alla redazione del programma e delle priorità che dovranno caratterizzare i prossimi cinque anni, proponendo, idee, suggerimenti, domande, che potranno essere inviati all’indirizzo di posta elettronica sceglituolmedo2016@gmail.com».

Nel sui intervento Faedda ricorda come, «a breve, i cittadini olmedesi saranno chiamati ad esprimere il proprio voto per il rinnovo del Consiglio Comunale. Le prossime elezioni si svolgeranno, in un paese afflitto da una gravissima crisi economico-sociale che ha prostrato numerosi nuclei familiari, in molti casi, non più in grado di provvedere nemmeno al soddisfacimento dei propri bisogni essenziali. Sotto il peso delle difficoltà economiche, la nostra comunità pare disgregarsi progressivamente manifestandosi sempre più incapace di far fronte alle difficoltà. Al contempo Olmedo, da sempre al centro delle iniziative politiche, culturali ed economiche dell’intero territorio, è letteralmente scomparso dalla scena locale e regionale. Eppure nel recente passato l’intraprendenza degli olmedesi e la fortunata posizione geografica del nostro paese, avevano favorito un diffuso benessere e buone condizioni di vita per gran parte della popolazione».

«Le imminenti elezioni amministrative, si svolgeranno pertanto, in un contesto problematico; ciò nonostante, riteniamo che la nostra comunità abbia le energie ed i mezzi per risollevare le proprie sorti, obiettivo che in ogni caso non potrà prescindere da una ritrovata unità degli olmedesi. Per questi motivi, è mio intendimento propormi, unitamente a diversi nostri concittadini, in occasione delle prossime elezioni comunali, ben consapevole delle difficoltà che ci attendono ma pronto e determinato a farvi fronte. A tal fine, manifesto la piena disponibilità a condividere il peso delle responsabilità e delle importanti decisioni che saremo chiamati ad assumere, con tutte quelle forze, singoli e associazioni, che hanno a cuore il bene di Olmedo ed intendano seriamente impegnarsi per infondere nuova speranza alla collettività».
7:00
Così il consigliere dell´Upc Pierfranco Zanchetta, commentando la vittoria del candidato del centrodestra Settimo Nizzi ai ballottaggi di Olbia, sullo sfidante dem Carlo Careddu
© 2000-2016 Mediatica sas