Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroOpinioniPolitica Per In House fuori i pindacci ad Alghero
Gianni Cherchi 2 febbraio 2016
L'opinione di Gianni Cherchi
Per In House fuori i pindacci ad Alghero


Pur ritenendo giusto e normale che il portavoce di un Partito all’Opposizione critichi l’operato della Maggioranza, su una questione importante per la Città ed i lavoratori, ritengo scorretto e volgare insultare un avversario politico definendolo “scudiero del Sindaco” o di chiunque altro, dando a questo termine una accezione pesantemente negativa. Per questo, pur non essendo nelle mie corde e violentando la mia educazione, sono costretto, mio malgrado, a utilizzare nella risposta il medesimo tono.

In particolare, sulla paventata agonia di In House, vaticinata dal Delogu, mi preme rilevare che abbiamo fatto e faremo tutto quello che è umanamente possibile per scongiurarla, anche per evitare che “il menagramo” in questione possa essere additato come “pindaccio”. Sono attualmente al vaglio dell’Amministrazione comunale tutta una serie di ipotesi per dare risposte concrete che tendono a risolvere strutturalmente i problemi occupazionali dell’In House.

Per quanto riguarda la definizione affibbiatami dal “gufo” di cui sopra, ovvero di “fido scudiero”, gli ricordo che come lui è certamente un famoso commercialista balzato agli onori della cronaca, anche la mia professione è un’altra. Quindi non è certamente un “cozzone” (sensale di cavalli) e neppure un palafreniere, sempre per rimanere nel mondo dell’ippica.

*Assessore dei Lavori Pubblici nel Comune di Alghero
25/3/2017
Lunedì mattina, la sala stampa di Palazzo Ducale ospiterà la conferenza stampa per l´ufficializzazione dell´adesione del consigliere comunale di Sassari Giancarlo Carta a Fratelli d´Italia-Alleanza Nazionale
24/3/2017
Così il capogruppo Dem Pirisi sul caso-Alghero che scuote il partito dopo il nuovo rigetto di centinaia di iscritti, compresa quella del più votato della città, Raimondo Cacciotto (circa 1000 preferenze). Granitico anche il leader locale Enrico Daga: «Fiero di questo partito»
24/3/2017
Deledda è nuovamente il primo cittadino del paese barbaricino. All´inizio di marzo il giudice per le indagini preliminari ha revocato il divieto di dimora nei suoi confronti ed il prefetto Daniela Parisi ha adottato il decreto di accertamento del venir meno della causa di sospensione dalla carica elettiva
23/3/2017
Le frizioni tra i partiti e liste di maggioranza e tra le correnti del primo partito, il Pd, stanno mettendo a dura prova l´Esecutivo guidato da Nicola Sanna. Il primo banco di prova è la seduta del Consiglio comunale convocata per martedì 28 marzo
© 2000-2017 Mediatica sas