Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroPoliticaTrasporti › Svolta salva-Sogeaal, Regione ricapitalizza
S.A. 2 febbraio 2016
La cifra prevista dall’Esecutivo ai fini della ricapitalizzazione, per l’anno in corso, ammonta a 10 milioni di euro. Il disegno di legge arriva in una giornata drammatica per il Riviera del corallo dopo l´annuncio della smobilitazione della base Ryanair
Svolta salva-Sogeaal, Regione ricapitalizza


ALGHERO - La Giunta regionale ha approvato oggi la ricostituzione del capitale della Sogeaal, società di gestione dell’aeroporto algherese. La cifra prevista dall’Esecutivo ai fini della ricapitalizzazione, per l’anno in corso, ammonta a 10 milioni di euro. Il disegno di legge arriva in una giornata nera per il Riviera del corallo dopo l'annuncio della smobilitazione della base Ryanair a partire dal 1° novembre di quest'anno [LEGGI].

«Si mette così in sicurezza l’operatività dello scalo in attesa delle decisioni in arrivo da Bruxelles sulla procedura di infrazione relativa alla legge regionale 10 del 2010. A seguito del lungo lavoro portato avanti negli ultimi mesi, abbiamo peraltro riscontrato, dalla Commissione europea, segnali incoraggianti», dice l’assessore dei Trasporti Massimo Deiana. La procedura di privatizzazione dello scalo è in scadenza il prossimo 5 febbraio [LEGGI].

«È confermato inoltre l’interesse di più investitori alla ricapitalizzazione della Sogeaal - continua Deiana - sebbene la sottoscrizione dei privati resti anch’essa subordinata alla positiva definizione dell’indagine in corso da parte della UE. Di fatto, abbiamo lavorato a lungo per individuare un partner industriale che vantasse ampia credibilità internazionale, strategia che finora è stata colpevolmente trascurata». L’aeroporto inoltre potrà, a breve, disporre di un importante progetto di marketing territoriale finanziato dall’assessorato del Turismo. Sarà infatti predisposto un intervento con appropriate procedure trasparenti, aperte e non discriminatorie, ispirato alle decisioni della Commissione europea.
© 2000-2016 Mediatica sas