Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroCronacaCronaca › Calunniò padre di Orsola, Calvia assolto
S.A. 2 febbraio 2016
I fatti fanno riferimento alla lettera inviata nel 2012 al Procuratore generale in cui lo stesso Calvia accusava il padre e i carabinieri della morte della donna. L'algherese, difeso da Danilo Mattana, è stato assolto dal reato di calunnia
Calunniò padre di Orsola, Calvia assolto


ALGHERO - Alessandro Calvia è stato assolto stamane (martedì) in appello dall'accusa di calunnia. Il 46enne algherese condannato a 24 anni per l'omicidio di Orsola Serra non ne dovrà scontare altri due, come stabilito nel giudizio di primo grado.

I fatti fanno riferimento alla lettera inviata nel 2012 al Procuratore generale in cui lo stesso Calvia accusava il padre e i carabinieri della morte della donna. Una missiva delirante in cui l'uomo si era lasciato andare a gravissime accuse.

Ma proprio sull'"inverosimiglianza" delle illazioni è stata basata la difesa dell'avvocato Danilo Mattana rifacendosi ad una sentenza della Corte di Cassazione del 1996. Per questo l'imputato è stato assolto con formula piena.

Nella foto: Alessandro Calvia
20:06
Nell’ambito di un’attività di servizio a tutela del monopolio statale del gioco, le Fiamme gialle di Sarroch hanno sequestrato cinque macchinette non a norma in due bar
16/12/2017
Nell’ambito dell’azione a tutela della spesa pubblica, le Fiamme gialle di Cagliari, Sarroch e Sanluri hanno individuato alcune persone che hanno indebitamente usufruito di sovvenzioni statali nel settori sanitario e scolastico
15/12/2017
La Guardia di finanza della Tenenza di Sarroch ha individuato un evasore totale che ha complessivamente occultato oltre un milione di euro al Fisco. E´ anche scattata la denuncia all’Autorità giudiziaria
16/12/2017
Maria Itria Fancello, del Movimento 5 stelle, è indagata dalla Procura di Nuoro per turbativa d´asta. Lo ha annunciato lei stessa sui social, in nome di quella trasparenza richiesta dal suo partito
© 2000-2017 Mediatica sas