Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroAmbienteAmbiente › Exploralghero: domenica a Monte Forte
A.B. 3 febbraio 2016
Il 7 febbraio, la cooperativa algherese propone un´escursione nella frazione de La Corte, sulla cima più imponente della Nurra
Exploralghero: domenica a Monte Forte


ALGHERO – Nuovo appuntamento con la cooperativa Exploralghero. Domenica 7 febbraio, è in programma un’escursione a Monte Forte. Si va nel territorio della frazione de La Corte, sulla cima più imponente della Nurra. L’escursione si aprirà attraverso una vallata destinata all’agricoltura, dove un tempo insisteva una vasta ed intricata foresta resa celebre dai racconti sui banditi che qui trovavano rifugio a cavallo tra gli ultimi due secoli.

Si procederà verso la rupe di Las Bagassas, dove è prevista una visita ai ruderi di un castello medioevale. Ridiscesi dalla rupe, si punterà la cima di Monte Forte (502metri), da cui si potrà ammirare il territorio circostante, spaziando con lo sguardo da Stintino a Castelsardo ed ai monti pricipali del Logudoro, per poi prendere il cammino del rientro, attraversando i lembi dell’antica foresta di querce e olivastri. Il percorso proposto ha una lunghezza di circa 8,5chilometri (tra andata e ritorno) ed affronta dislivelli di circa 400metri, con picchi di pendenza del 35percento.

L'escursione di livello E (escursionistico), avrà durata di circa sei ore e prevederà un numero massimo di partecipanti pari a trenta. Pertanto, si rende obbligatoria la prenotazione entro sabato mattina. Sono indispensabili un buon allenamento alle lunghe camminate su terreni accidentati, scarpe da trekking, un abbigliamento adatto alla stagione, uno scaccia acqua ed una buona riserva di acqua. Inoltre, gli organizzatori consigliano di portare un pranzo al sacco che verrà consumato a metà percorso.

Il ritrovo davanti alla chiesa di Fertilia è previsto alle ore 8.45, mentre la partenza verso La Corte avverrà un quarto d'ora dopo. Alle 9.20, ci sarà una breve sosta a La Corte, per radunare chi dovesse venire da altri Comuni, e l'escursione prenderà il via alle ore 9.45. La fine dell'escursione è prevista alle 16. Il prezzo per l' escursione è di 10euro a persona. Considerando le attuali previsioni meteo, l'effettiva fattibilità dell'escursione verrà ad ogni modo confermata o annullata via e-mail entro venerdi. Per ulteriori informazioni e prenotazioni, si può telefonare al numero 331/3400862 (dalle ore 9 alle 16), o inviare un'e-mail all'indirizzo web info@exploralghero.it.

Nella foto: Monte Forte
22/6/2018
Sono regolarmente funzionanti da questa sera le prime due ecoisole video-sorvegliate installate in Via De Gasperi e nell´area sterrata compresa tra Via Vittorio Emanuele e Via Mazzini
22/6/2018
«Rapporti economici tra l´Ente e i Comuni che ricevono la Bandiera possono costituire conflitto di interessi», si legge nel documento inviato all´Antitrust, all´Anac ed alle Procure, dove si chiede di accertare la procedura del rilascio
22/6/2018
Donatella Spano commenta la notizia dell´interrogazione al ministro dell´Ambiente e della tutela del territorio e del mare, Sergio Costa, firmata dai parlamentari 5 Stelle Alberto Manca e Paola Deiana
22/6/2018
Lo chiedono in un’interrogazione scritta al ministro dell’Ambiente e della tutela del territorio e del mare Sergio Costa, i parlamentari del Movimento Cinquestelle Alberto Manca e Paola Deiana.
22/6/2018
Ultima tappa sull´isola delll´Asinara di ‘Pfu Zero sulle coste italiane’, il progetto di raccolta straordinaria di pneumatici fuori uso (Pfu) abbandonati sulle coste italiane
22/6/2018
L´assessore regionale della Difesa dell´ambiente Donatella Spano ha partecipato mercoledì al workshop nazionale “Resilienza per le città adattative: sperimentazioni per l´adattamento in ambito urbano”, organizzato nell´ambito del progetto europeo Life master Adapt
21/6/2018
A Cala Reale si è chiuso il workshop "Oltre il carcere" che ha fornito spunti per un riuso del compendio carcerario dell´Asinara
© 2000-2018 Mediatica sas