Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroCronacaTrasporti › Fuga Ryanair, passeggiata di protesta ad Alghero
Red 3 febbraio 2016
In programma sabato 6 febbraio dalle ore 9,30 con ritrovo in Piazza Porta Terra. «Mobilitarsi per dire basta, per dire che non ci sottomettiamo, che vogliamo difendere la nostra dignità e il nostro futuro di donne e uomini liberi, è diventata la priorità assoluta, è diventato in impegno morale»
Fuga Ryanair, passeggiata di protesta ad Alghero


ALGHERO - «Il nostro futuro è tutto nella libertà di mobilità da e per la Sardegna, i sardi devono essere liberi di muoversi e chi vuole venire in Sardegna per lavoro o turismo deve poterlo fare alle stesse condizioni. Ci siamo stancati di essere usati come il bancomat di compagnie aeree e di navigazione che usano la Sardegna per fare cassa a spese dei sardi e di chi vuole venire in Sardegna».

Così recita il volantino che annuncia la passeggiata di protesta (a piedi o in bici) in programma da Piazza Porta Terra all'aeroporto. Appuntamento sabato 6 febbraio dalle ore 9,30.

«L'isolamento al quale le politiche dei governi nazionali e, purtroppo, di quelli regionali, fatti da sardi contro i sardi, non è più sopportabile. Ne va della nostra sopravvivenza, della possibilità di creare lavoro e sviluppare le nostre imprese, della possibilità di fare studiare e crescere i nostri giovani collegandoli con il resto del mondo. C'è in ballo lo sviluppo sociale ed economico di una intera isola è di un intero popolo».
13:34
Scali quasi triplicati per lo scalo del nord Ovest, che ospiterà il turn around della Costa NeoRiviera, con possibilità di imbarco e sbarco nel porto turritano. Diciassette le toccate nave programmate dai primi di giugno alla fine di settembre. Dodici, invece, gli scali della Zenith, nave della spagnola Pullmantur
14:01
Il consigliere comunale algherese di Forza Italia ha scritto al prefetto di Sassari Giuseppe Marani «affinchè vigili sulla esatta applicazione delle disposizioni sulla Continuità territoriale in occasione dello sciopero indetto da Alitalia» per mercoledì 5 aprile
© 2000-2017 Mediatica sas