Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroSpettacoloTeatro › Lucrezia Lante della Rovere al Civico di Alghero
S.A. 4 febbraio 2016
Viaggio nelle atmosfere della Belle Epoque attraverso i ricordi di Misia Sert, figura di spicco nell´animata vita mondana di Parigi. Venerdì in scena ad Alghero
Lucrezia Lante della Rovere al Civico di Alghero


ALGHERO - Intrigante ritratto al femminile per Lucrezia Lante della Rovere, protagonista di “Io sono Misia/ L’ape regina dei geni” di Vittorio Cielo, per la regia di Francesco Zecca, in cartellone - sotto le insegne del CeDAC/Circuito Multidisciplinare della Sardegna - stasera (giovedì 4 febbraio) alle 21 al Cine/Teatro Olbia di Olbia, venerdì (venerdì 5 febbraio) alle 21 al Teatro Civico di Alghero, sabato 6 febbraio alle 21 al Teatro San Bartolomeo di Meana Sardo e infine domenica 7 febbraio alle 21 nel Padiglione Tamuli delle Ex Caserme Mura di Macomer.

Viaggio nelle atmosfere della Belle Epoque attraverso i ricordi di Misia Sert, figura di spicco nell'animata vita mondana di Parigi: musa di artisti – pittori, musicisti e scrittori – e ninfa egeria di Diaghilev, l'inventore dei Balletti Russi, Marie Sophie Olga Zenaïde Godebska, nata a San Pietroburgo (ma di origine polacca) ha impresso un segno nella storia, e specialmente nella vita culturale parigina.

Il suo salotto era frequentato dai migliori talenti del tempo, dalle menti più acute e brillanti, e dagli esponenti delle avanguardie: tra gli altri, Pablo Picasso e Claude Debussy, Claude Monet, Paul Signac, Stéphane Mallarmé e André Gide. Figlia d'arte e pianista di talento allieva di Faurè ed apprezzata da Lizst, ritratta da Renoir, Vuillard, Toulose-Lautrec, Bonnard, Valloton, amica e rivale di Coco Chanel, Misia, immortalata da Proust nella “Recherche”, e messa in scena da Cocteau, è stata definita da Paul Morand: «un monumento di storia, collocata nell'asse del gusto francese come l'obelisco di Luxor nell'asse degli Champs Èlysées».

Nella foto: Lucrea Lante della Rovere
10:53
Il visionario spettacolo che reinventa il Macbeth di Shakespeare trasportandolo in una Sardegna senza tempo - con una traduzione in sardo nuorese, in scena a Nuoro, Macomer e San Gavino Monreale
28/3/2017
Nell´Isola di "Qualcuno volò sul nido del cuculo" - di Dale Wasserman – dal romanzo di Ken Kesey - per la regia di Alessandro Gassmann - con Daniele Russo e Elisabetta Valgoi la pièce - nell´originale adattamento firmato dallo scrittore Maurizio de Giovanni sarà in cartellone da mercoledì 29 marzo a domenica 2 aprile al Teatro Massimo
26/3/2017
Debutterà in prima regionale lunedì 27 marzo alle 21 al Teatro Comunale di San Gavino Monreale, per approdare martedì 28 marzo alle 21 al Teatro del Carmine di Tempio Pausania e infine mercoledì 29 marzo alle 21 al Teatro Civico di Alghero
© 2000-2017 Mediatica sas