Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroPoliticaAeroporto › Ryanair e Sogeaal, parla il sindaco. «Molto fiducioso ma preoccupato»
Red 4 febbraio 2016 video
Sono tanti i segnali che portano il Sindaco di Alghero a dirsi «fiducioso e ottimista per la prospettiva futura, altrettanto preoccupato invece per l´imminente stagione 2016». Non mancano le prospettive per il rilancio dello scalo. Le immagini della conferenza stampa di Sant´Anna
Ryanair e Sogeaal, parla il sindaco
«Molto fiducioso ma preoccupato»


ALGHERO - Conferenza stampa questa mattina (giovedì) ad Alghero sulla delicata questione che investe Sogeaal e i rapporti con Ryanair, alla presenza di Mario Bruno e dell'amministrazione comunale. Il Sindaco ha ripercorso tutte le tappe che hanno portato il vettore ad annunciare la chiusura dell'hub dal novembre 2016 [LEGGI], non senza mostrare grande fiducia nelle numerose interlocuzioni aperte a tutti i livelli nel tentativo di salvare quanti più collegamenti possibile nel breve periodo.

Sono tanti i segnali che portano il Sindaco di Alghero a dirsi «fiducioso e ottimista per la prospettiva futura, altrettanto preoccupato invece per l'imminente stagione 2016». Ci sono infatti le risorse regionali per incentivare rotte e vettori, partner industriali di rilevanza internazionale che dimostrano interesse ad entrare nel capitale Sogeaal, e positive certezze sul pronunciamento della Commissione Ue nell'indagine sui presunti aiuti di stato, oltre all'istruttoria aperta dal Governo per rivedere (e possibilmente annullare) la decisione di aumentare le tasse d'imbarco sugli scali dell'Isola.

«Ma non c'è un attimo da perdere - ha ripetuto Mario Bruno parlando della prossima stagione estiva - è una corsa contro il tempo, ci sono ancora le possibilità per rivedere gli accordi con Ryanair in un'ottica di diversificazione delle rotte e apertura ad altri vettori». Nella stassa conferenza il sindaco ha comunicato le importanti novità approvate in Giunta regionale sulla legge di riordino degli ospedali con Alghero che oltre a vedere confermate tutte le specialità tutt'ora presenti nei nosocomi amplierà l'offerta sanitaria in attesa della rianimazione del primo livello.

20/1/2017
Il provvedimento è stato trasmesso alla Commissione IV in Consiglio regionale che oggi ha avviato la discussione in merito. Una volta licenziato il testo definitivo la delibera potrà essere approvata dall’Esecutivo
18/1/2017
339.591 i transiti persi dal Riviera del corallo dal gennaio 2016. 30mila passeggeri persi anche a dicembre, con quelli internazionali che calano del 90,4%. Cagliari si ferma al -0,7% su base annua (3.695.045) e Olbia fa il boom: +13,7% l´incremento rispetto al 2015 con le performance migliori dal mese di aprile (in coincidenza con il trend negativo di Alghero)
© 2000-2017 Mediatica sas