Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesardegnaPoliticaRegione › «Sui rifiuti competenza regionale»
A.B. 4 febbraio 2016
«L´emendamento voluto dalle Regioni è stato accettato», annuncia l´assessore regionale della Difesa dell´Ambiente Donatella Spano
«Sui rifiuti competenza regionale»


CAGLIARI - «La competenza regionale in materia di rifiuti è salvaguardata: le Regioni avranno voce in capitolo, perché potranno richiedere l'aggiornamento del fabbisogno residuo regionale sulla base dei propri piani di gestione dei rifiuti urbani». Esprime soddisfazione l’assessore regionale della Difesa dell’Ambiente Donatella Spano, al termine della Conferenza Stato-Regioni che si è svolta oggi (giovedì) a Roma, in cui è stato raggiunto l’accordo tra Regioni (ad eccezione di Lombardia e Campania) ed il Ministero dell’Ambiente sul Decreto Sblocca Italia.

L’emendamento presentato dalla Conferenza delle Regioni, fortemente voluto e sostenuto anche dalla Sardegna (in cui veniva legata a doppio nodo la necessità o meno di nuovi impianti al fabbisogno effettivo, secondo la revisione dei piani dei rifiuti) entra ora a far parte del testo del decreto del presidente del Consiglio dei ministri sugli impianti di termovalorizzazione nel territorio nazionale. Un ulteriore elemento di soddisfazione è il Comitato Paritetico, che verrà istituito dalla Conferenza Stato-Regioni: avrà il compito di concordare con il Ministero la strategia nazionale sulla gestione dei rifiuti.

Durante la Conferenza, è stato sottolineato che il Decreto attuativo metterà l'Italia nelle condizioni di contrastare le infrazioni comunitarie dovute allo smaltimento dei rifiuti in discarica. «Continuiamo con il lavoro di revisione del Piano regionale dei rifiuti – conclude l’assessore Spano - sempre nella strada di aumento della raccolta differenziata, abbattimento di produzione dei rifiuti verso la strategia Rifiuti Zero che ci chiede anche l’Unione europea».

Nella foto: l'assessore regionale Donatella Spano
9:39
Vengono così definiti percorso e criteri del processo di valutazione dell’operato dei dirigenti dell’amministrazione, degli enti e delle agenzie della Regione
3/12/2016
La Giunta ha approvato il Piano triennale del Fabbisogno dell’Amministrazione Regionale. «Nuove assunzioni attraverso mobilità e concorsi», annuncia l´assessore Gianmario Demuro
3/12/2016
«Così la Regione affianca i Comuni nella riorganizzazione dei servizi», ha dichiarato l´assessore regionale degli Enti Locali, intervenendo alla tavola rotonda organizzata dalla cooperativa sociale onlus Passaparola
3/12/2016
«Progetto di ampio respiro che può creare ricchezza e occupazione», ha dichiarato il vicepresidente della Regione Autonoma della Sardegna Raffaele Paci. Lunedì 5 dicembre, il passaggio nella Cabina di regia per la programmazione unitaria dei fondi, poi l'ultimo sigillo dalla Giunta Regionale
© 2000-2016 Mediatica sas