Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroPoliticaTrasporti › Tagli Ryanair ad Alghero: interrogazione in Senato
S.A. 5 febbraio 2016
I senatori dell´Italia dei Valori Alessandra Bencini e Maurizio Romani hanno depositato un´interrogazione al ministro dei Trasporti per sollecitare interventi in grado di evitare l´azzeramento dei collegamenti aerei di Ryanair su Crotone e la drastica riduzione di quelli su Pescara e Alghero
Tagli Ryanair ad Alghero: interrogazione in Senato


ALGHERO - I senatori dell'Italia dei Valori Alessandra Bencini e Maurizio Romani hanno depositato un'interrogazione al ministro dei Trasporti per sollecitare interventi in grado di evitare l'azzeramento dei collegamenti aerei di Ryanair su Crotone e la drastica riduzione di quelli su Pescara e Alghero, decisione motivata dalla compagnia low cost sull'annunciato aumento delle tasse aeroportuali.

«Chiediamo al ministro di attivarsi – spiegano i senatori - affinché vengano rimodulate le tasse aeroportuali per tutti gli aeroporti del Meridione e delle isole attraverso una valutazione ponderata su parametri quali, a titolo esemplificativo, il volume del traffico del singolo aeroporto, il pil medio nei territori interessati e il livello complessivo di raggiungibilità di ciascuna località».

«L'aumento delle tasse, disposto per sussidiare il fondo per la cassa integrazione degli ex piloti Alitalia – aggiungono Bencini e Romani - comporta una variazione di circa il 40%, ossia da 6 a 9 euro, per ciascun passeggero in partenza dall’Italia dal 1° gennaio 2016. La compagnia aerea ha cosí deciso di canalizzare la sua attività in Stati ove queste tasse non sarebbero addebitate ai passeggeri». «Il tagli disposto da Ryanair ad Alghero - ha osservato il segretario nazionale Idv, Ignazio Messina - rappresenterebbe una vera e propria disfatta per la mobilità della regione e un danno enorme. Non e' riducendo il diritto alla mobilitá che si aiuta lo sviluppo del Paese».
12:17
I Riformatori denunciarono puntualmente questo stato delle cose nella conferenza stampa più sopra citata, ottenendo in risposta critiche, contumelie e minacce di querela da parte delle dirigenza Sogeaal. Ora che le stesse considerazioni le ha espresse il presidente Pigliaru, e dopo che la pubblicazione del bilancio 2014 conferma in toto le previsioni del Riformatori, sarebbe interessante conoscere il parere del management della Sogeaal
18:00
La grave situazione venutasi a creare ad Alghero e nel nord – ovest dell’isola a seguito del disimpegno della compagnia low-cost Ryanair avrebbe dovuto imporre l’individuazione di strategie alternative e l’adozione di interventi compensativi
18:05
Per consentire l’esecuzione dei lavori, la circolazione ferroviaria tra Olbia e Sassari e tra Olbia e Macomer sarà sospesa dalle 19.30 di mercoledì 1 giugno alle 6.00 di lunedì 6 giugno
29/5/2016
Lo afferma il coordinatore regionale dei Riformatori Michele Cossa che parla di continuità territoriale e sostegno al low cost e chiede a Pigliaru di revocare l´incarico all´assessore
28/5/2016
L’assessore confessa che per lui il trasporto aereo non risponde ad esigenze di libera circolazione
© 2000-2016 Mediatica sas