Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesardegnaPoliticaSanità › Appropriatezza descrittiva: interviene Arru
A.B. 6 febbraio 2016
«Il decreto sull’appropriatezza prescrittiva del Ministero della Salute verrà attuato, in Sardegna, progressivamente e condiviso, nelle fasi della sua applicazione, con i medici di medicina generale e le associazioni di cittadini», annuncia l´assessore regionale della Sanità
Appropriatezza descrittiva: interviene Arru


CAGLIARI - «Il decreto sull’appropriatezza prescrittiva del Ministero della Salute verrà attuato, in Sardegna, progressivamente e condiviso, nelle fasi della sua applicazione, con i medici di medicina generale e le associazioni di cittadini». Lo ha affermato l’assessore regionale della Sanità Luigi Arru, intervenendo nel dibattito sul Decreto ministeriale in materia di Condizioni di erogabilità e indicazioni di appropriatezza prescrittiva delle prestazioni di assistenza ambulatoriale erogabili nell’ambito del Servizio sanitario nazionale, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il 20 gennaio. «Stiamo lavorando alla ricetta dematerializzata, che richiede alcune necessarie modifiche. Riteniamo fondamentale proseguire nella massima diffusione dell’utilizzo di questo strumento, utile per verificare l’appropriatezza più di atteggiamenti colpevolizzanti nei confronti di una categoria di professionisti», ha concluso Arru.

Nella foto: l'assessore regionale Luigi Arru
15:38
È il cuore della proposta del consigliere del Psd´Az Marcello Orrù, che oggi ha depositato tre emendamenti al disegno di legge 321 sull´Istituzione dell´Azienda sanitaria unica
17:23
Dal 25 al 17 giugno sarà attivo il servizio medico all’Asinara. La firma della convenzione questa mattina nella sala Giunta del palazzo comunale
11:34
La 45enne insegnante barbaricina è la nuova presidente regionale dela Cri. Da quindici anni, presta la sua opera di volontaria
9:34
Lo scorso 24 maggio è rimasto chiuso l’ufficio ticket del Poliambulatorio di Lanusei. La direzione aziendale difende il proprio operato
28/5/2016
«No al trasferimento di alcuni reparti del Centro traumatologico». Questa mattina, un corteo ha attraversato la città. Poi, una decina di persone ha poi occupato l´aula del Consiglio Comunale
© 2000-2016 Mediatica sas