Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroPoliticaPolitica › Pietro Serra smentisce: non conosco Andrea Devoto
Red 7 febbraio 2016
L´avvocato algherese qualche giorno fa aveva chiesto pubbliche scuse in riferimento ad alcuni comunicati stampa sull´ex caserma di Alghero, annunciando il ricorso alla magistratura. Interviene il Presidente Nazionale "Alternativa Futura per l´Italia
Pietro Serra smentisce: non conosco Andrea Devoto


ALGHERO - «Smentisco categoricamente ogni riferimento ad Andrea Devoto nel comunicato stampa dello scorso 22 Gennaio, circa l'occupazione dell'ex caserma dei carabinieri in via Simon ad Alghero» [LEGGI]. Nel testo si parlava di "devoti" e "Devoto per eccellenza" sottolinea il Presidente Nazionale "Alternativa Futura per l'Italia".

«Puntualizzo pertanto di non conoscere tale avvocato, né di aver intrattenuto con lo stesso alcun tipo di rapporto. Sia umano che telematico». «Fatto che la dice lunga sulla possibile citazione in un comunicato stampa. Come si può parlare di chi non si conosce» si domanda Pietro Serra che conclude : «Concludo affermando che ogni addebito è da rispedire al mittente poiché tali illazioni sono prive di alcun riscontro e autenticazione (anche solo implicita) da parte mia e dell'AFI».

L'avvocato algherese Andrea Devoto qualche giorno fa aveva chiesto pubbliche scuse in riferimento ad alcuni comunicati stampa, annunciando il ricorso alla magistratura per danno d'immagini in assenza di una smentita pubblica. Oltre a Pietro Serra il «suggerimento» era rivolto a Pasqualina Bardino, portacolori del Circolo Popolare Europeo di Alghero e molto vicina alle posizioni politiche dell'onorevole (e avvocato) Marco Tedde (Fi).

Nella foto: Pietro Serra
25/3/2017
Lunedì mattina, la sala stampa di Palazzo Ducale ospiterà la conferenza stampa per l´ufficializzazione dell´adesione del consigliere comunale di Sassari Giancarlo Carta a Fratelli d´Italia-Alleanza Nazionale
24/3/2017
Così il capogruppo Dem Pirisi sul caso-Alghero che scuote il partito dopo il nuovo rigetto di centinaia di iscritti, compresa quella del più votato della città, Raimondo Cacciotto (circa 1000 preferenze). Granitico anche il leader locale Enrico Daga: «Fiero di questo partito»
24/3/2017
Deledda è nuovamente il primo cittadino del paese barbaricino. All´inizio di marzo il giudice per le indagini preliminari ha revocato il divieto di dimora nei suoi confronti ed il prefetto Daniela Parisi ha adottato il decreto di accertamento del venir meno della causa di sospensione dalla carica elettiva
23/3/2017
Le frizioni tra i partiti e liste di maggioranza e tra le correnti del primo partito, il Pd, stanno mettendo a dura prova l´Esecutivo guidato da Nicola Sanna. Il primo banco di prova è la seduta del Consiglio comunale convocata per martedì 28 marzo
© 2000-2017 Mediatica sas