Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroPoliticaFertilia › «Affitti stracciati a Fertilia, Regione sconsiderata»
S.A. 8 febbraio 2016
La denuncia è di Marco Tedde, vice-capogruppo di Forza Italia in Consiglio regionale, che preannuncia un’interrogazione sul bando pubblicato dalla Giunta Pigliaru e sulla conseguente assegnazione
«Affitti stracciati a Fertilia, Regione sconsiderata»


ALGHERO - «La Giunta affitta a prezzi stracciati a non residenti gli immobili pubblici di Fertilia, tradendo in un colpo solo gli esuli, i programmi di rilancio in chiave turistica della nostra Borgata e trascura le pressanti esigenze abitative di alloggi a canone sociale». La denuncia è di Marco Tedde, vice-capogruppo di Forza Italia in Consiglio regionale, che preannuncia un’interrogazione sul bando pubblicato dalla Giunta Pigliaru e sulla conseguente assegnazione.

«E’ una decisione sconsiderata – prosegue l’esponente azzurro - che cozza anzitutto con la destinazione originaria degli appartamenti a favore degli esuli italiani, violando i vincoli a loro favore consacrati dalla normativa statale e ribaditi dalla costante giurisprudenza del Consiglio di Stato e della Corte di Cassazione, e che mina alla base il "Piano d’azione per il riuso a fini turistici della Borgata di Fertilia" redatto nel 2010 dall’Amministrazione di centrodestra».

«E per di più dimostra il totale disinteresse della Regione verso le straordinaria carenza di alloggi a canone sociale che affligge il territorio - conclude l'ex sindaco algherese -. Ci opporremo con tutte le nostre forze ad un piano che contrasta con la storia italiana, con le aspettative di un territorio e perfino con il buonsenso».
1/12/2016
Nei giorni scorsi una delegazione del Comitato di Quartiere ha incontrato, a Sant'Anna, il sindaco Mario Bruno e l'assessore con delega alla borgata, Raimondo Caciotto. L'incontro ha riguardato le principali problematiche che affliggono la Borgata: dal Cinema-Teatro all'Hotel Bellavista
© 2000-2016 Mediatica sas