Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesardegnaPoliticaRegione › Taglio permessi: interviene Demuro
A.B. 8 febbraio 2016
«Nessuna volontà di ledere i diritti dei sindacati», chiarisce l´assessore regionale del Personale Gianmario Demuro, dopo la decisione della Regione di intervenire sul taglio dei permessi e dei distacchi sindacali
Taglio permessi: interviene Demuro


CAGLIARI - «Sul taglio dei permessi e dei distacchi sindacali ci siamo attenuti ai principi della normativa nazionale nella logica del contenimento della spesa pubblica, senza alcuna volontà di ledere i diritti delle organizzazioni sindacali con le quali ci siamo costantemente confrontati, in diverse fasi, per discutere la materia», chiarisce l'assessore regionale del Personale Gianmario Demuro. «I nuovi criteri adottati nella ripartizione di distacchi e permessi sono il frutto di un dialogo continuo con tutti i sindacati che, lo scorso 29 luglio, hanno sottoscritto con il Coran il contratto collettivo quadro per la definizione delle modalità applicative della Deliberazione della Giunta Regionale n.16/2 del 14 aprile 2015 sul nuovo assetto delle prerogative sindacali», dichiara l'esponente della Giunta Pigliaru.

Demuro ribadisce che «il nuovo assetto, definito in un tempo congruo senza forzature e imposizioni, è fondato su criteri oggettivi legati all'esito delle elezioni per il rinnovo delle Rsu che hanno certificato la nascita di due nuove organizzazioni. Sono disponibile a confrontarmi con tutte le sigle sindacali nella convinzione che un dialogo sereno e costruttivo sia il miglior viatico per trovare le migliori soluzioni nell'interesse di tutti», conclude l'assessore regionale del Personale.

Nella foto: l'assessore regionale Gianmario Demuro
22/6/2016
Al centro dell´incontro, organizzato per lunedì 27 giugno dall´Assessorato Regionale degli Affari Generali, in collaborazione con il Formez, il processo di cambiamento della Regione Autonoma della Sardegna
© 2000-2016 Mediatica sas