Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesardegnaPoliticaAgricoltura › Decreto pagamenti agricoli firmato a Roma
A.B. 8 febbraio 2016
Firmato a Roma il decreto per i pagamenti agricoli comunitari. Agea riprende il trasferimento delle risorse alle aziende
Decreto pagamenti agricoli firmato a Roma


CAGLIARI - È stato firmato oggi (lunedì), dall’Organismo pagatore nazionale in agricoltura, il decreto che fa ripartire i pagamenti comunitari della Domanda unica 2015. L’ufficialità è stata comunicata nel primo pomeriggio agli Assessorati dell’Agricoltura delle Regioni italiane.

«Si tratta di una buona notizia, tanto attesa da migliaia di imprenditori agricoli sardi – ha commentato l’assessore regionale dell’Agricoltura Elisabetta Falchi – una boccata d’ossigeno sui ritardi e i continui rinvii giunti da Roma nelle ultime settimane». La ripresa dei pagamenti diretti, che nel 2015 erano stati percepiti in forma di anticipo e solo da una parte delle aziende agricole, secondo Agea ha avuto dei rallentamenti a causa dell’aggiornamento del sistema informatico.

Da questa sera, le risorse stanziate dall’Organismo pagatore nazionale saranno trasferite in Banca d’Italia ed in pochi giorni verranno accreditate alle aziende. Inoltre, da Roma hanno comunicato che i lavori sul “cervellone” informatico dovrebbero essere in via di definizione ed il caricamento delle pratiche Psr già approvate in Sardegna negli scorsi mesi, sarebbe già iniziato. I pagamenti dovrebbero quindi ripartire a metà mese.

Nella foto: l'assessore regionale Elisabetta Falchi
20:36
Estendere al comparto ovino le stesse misure anti crisi già attuate per il settore bovino: questa, nei giorni scorsi, è stata la richiesta dell’assessore dell’Agricoltura Elisabetta Falchi al ministro Martina
21:00
“Agricoltura e tecnologia: quello che la vigna non dice i sensori rivelano… nuovi strumenti di indagine per una viticoltura di qualità” . È il tema del seminario informativo che si terrà a Usini venerdì 1° Luglio
© 2000-2016 Mediatica sas