Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroSaluteSanità › Sanità ad Alghero, le novità in un incontro
S.A. 9 febbraio 2016
Le novità sul territorio della nuova rete ospedaliera. Lunedì 15 febbraio a Sant´Anna, un incontro con il Commissario straordinario dell´Asl Agostino Sussarellu, e tutti i primari sanitari che operano sul territorio
Sanità ad Alghero, le novità in un incontro


ALGHERO - «C'è la certezza che la sanità algherese non verrà depotenziata come inizialmente ipotizzato, ma acquisirà immediatamente alcuni servizi essenziali, dei quali il territorio e gli algheresi sentivano enorme necessità». Lo dice il sindaco Mario Bruno a seguito dell'approvazione della nuova rete ospedaliera in Sardegna [LEGGI].

«La delibera con la quale la Giunta approva la riorganizzazione della rete ospedaliera regionale confermando la nascita del nuovo presidio di Alghero e Ozieri, oltre a prevedere tutte le discipline e servizi già esistenti, dispone l'attivazione della funzione di Semintensiva generale e le discipline di Oncologia e Lungodegenza. Iter di legge che ora prevede i passaggi preliminari all'approvazione definitiva del Consiglio regionale nelle competenti Commissioni» spiega il Primo cittadino.

E ancora: «confermata anche l'attività del punto-nascita pediatria e dell'Ostetricia e Ginecologia. C'è di più. All'Oculistica, Otorinolaringoiatria, Urologia, Cardiologia, Neurologia, Riabilitazione e Radiologia con Tac, Ecografia e Rmn, si potrà presto aggiungere l'istituzione delle Rianimazione con la conseguente modifica della classificazione in presidio di I livello. E' quanto prevede il nuovo "nodo della rete ospedaliera regionale" dell'ospedale Civile di Alghero con annesso lo stabilimento riabilitativo del "Marino", il Segni di Ozieri e i due ospedali di comunità di Ittiri (Alivesi) e Thiesi».

Confermate tutte le discipline da incrementare con le nuove, restano due le questioni in sospeso: la classificazione di 1° livello e la realizzazione del nuovo ospedale. «L'attenzione rimarrà comunque altissima perché si proceda a passo spedito per garantire un adeguato diritto alle cure medico-sanitarie e si concretizzi quell'ammodernamento delle strutture sanitarie in grado di soddisfare le reali necessità dei cittadini fino ad arrivare in tempi rapidi al primo livello» precisa il sindaco. Tutte le novità introdotte in campo sanitario sul presidio di Alghero saranno oggetto di un approfondito confronto in programma lunedì 15 febbraio a Sant'Anna, alla presenza del sindaco Mario Bruno, del Commissario straordinario dell'Asl Agostino Sussarellu, e tutti i primari sanitari che operano sul territorio.

Nella foto: Mario Bruno con Agostino Sussarello
12:49
Il Comune di Olmedo organizza la Prima Giornata dedicata all’educazione di giovani e adulti sull’importanza del Primo Soccorso. Appuntamento venerdì 3 marzo
21:44
Le singole Aziende potranno assumere tutte le decisioni sugli avvicendamenti del personale, in piena autonomia, nel rispetto dei target di risparmio assegnati. La delibera, approvata dalla Giunta su proposta dell'assessore della Sanità Luigi Arru, prevede l'abolizione del blocco parziale degli avvicendamenti
27/2/2017
Le donne di Sassari e Provincia, operate al seno, chiedono la nascita di un "Ce.Se.Mu." a Sassari: un "Centro di Senologia Multidisciplinare". Appuntamento sabato 4 marzo
27/2/2017
Nella Casa della Salute di Samugheo il servizio sarà garantito a partire da lunedì 6 marzo, mentre nel Poliambulatorio di Busachi l´attività ripartirà da lunedì 13 marzo
28/2/2017
L’appello delle cliniche private sarde, giustamente preoccupate per gli annunciati tagli ai tetti di spesa che la Regione si appresta a varare per cercare di ridurre una spesa sanitaria sempre più fuori controllo, non può passare inosservato, soprattutto alla luce dell’iperattivismo che la Giunta regionale non manca mai di mostrare nei confronti del Mater Olbia
27/2/2017
E´ stato dato l’incarico di predisporre con urgenza il piano sanitario per le isole minori, per La Maddalena compreso: la presa di posizione dell´assessore Arru davanti ad un territorio che non vuole cedere sulla chiusura del punto nascita
© 2000-2017 Mediatica sas