Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesardegnaPoliticaPolitica › Insularità: Cicu incontro il ministro Costa
A.B. 10 febbraio 2016
Incontro a Roma fra l´eurodeputato del Ppe ed il ministro agli Affari Regionali Enrico Costa. La risoluzione sull´insularità sotto l´attenzione del Governo. «Il percorso iniziato in Europa va necessariamente affiancato all´ambito nazionale»
Insularità: Cicu incontro il ministro Costa


CAGLIARI - Dopo il via libera alla risoluzione sul riconoscimento della condizione di insularità da parte del Parlamento Europeo, l'eurodeputato del Ppe Salvatore Cicu ha incontrato a Roma il ministro agli Affari Regionali Enrico Costa, per la consegna ufficiale del testo di risoluzione passato in ambito europeo la scorsa settimana. Un incontro, quello fra l'europarlamentare sardo e l'esponente del Governo Renzi, che ha consentito di mettere a fuoco i principali passaggi del percorso fin'ora intrapreso sulla vertenza insularità.

«Stiamo procedendo nell'ottica di un pieno coinvolgimento di tutti i principali attori istituzionali - ha specificato Cicu - un primo risultato è stato ottenuto, ora però è necessario che il Governo Nazionale avvii un'azione di dialogo e di negoziazione sul fronte europeo, in modo da ottenere quelle compensazioni che la Sardegna attende, partendo da un'applicazione dell'articolo 174 e da una rivisitazione dei criteri del Pil in modo da disegnare in termini attuali la reale situazione occupazionale ed economica della Sardegna. L'Esecutivo italiano ha un ruolo importante in questa battaglia, ora ci aspettiamo tanto e in tempi rapidi».

Nella foto: un momento dell'incontro
9/12/2016
Una sentenza della Corte dei Conti ha riacceso lo scontro politico a Villanova Monteleone. Dopo gli attacchi del gruppo di opposizione Per Villanova, la replica del sindaco Quirico Meloni
9/12/2016
Non stiamo qui a spendere parole di solidarietà a difesa dell’ennesimo assessore defenestrato dal sindaco Bruno e dalla sua variegata maggioranza, abbiamo sempre criticato la Lampis, disapprovando il suo operato ed evidenziando più volte i danni creati al settore produttivo della città, a partire dall’assurdo regolamento sui suoli pubblici
9/12/2016
Gli esponenti del centrosinistra che oggi hanno fretta di ripristinare gli enti intermedi farebbero meglio a interrogarsi sul perché tre quarti dei sardi hanno bocciato sonoramente una riforma che, se approvata, avrebbe rafforzato enormemente l’asse Renzi-Pigliaru
9/12/2016
Il presidente regionale Mirko Murgia prende posizione sulla situazione di incertezza in cui è precipitata la politica regionale dopo l’esito del referendum costituzionale di domenica scorsa.
© 2000-2016 Mediatica sas