Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesardegnaPoliticaPolitica › Insularità: Cicu incontro il ministro Costa
A.B. 10 febbraio 2016
Incontro a Roma fra l´eurodeputato del Ppe ed il ministro agli Affari Regionali Enrico Costa. La risoluzione sull´insularità sotto l´attenzione del Governo. «Il percorso iniziato in Europa va necessariamente affiancato all´ambito nazionale»
Insularità: Cicu incontro il ministro Costa


CAGLIARI - Dopo il via libera alla risoluzione sul riconoscimento della condizione di insularità da parte del Parlamento Europeo, l'eurodeputato del Ppe Salvatore Cicu ha incontrato a Roma il ministro agli Affari Regionali Enrico Costa, per la consegna ufficiale del testo di risoluzione passato in ambito europeo la scorsa settimana. Un incontro, quello fra l'europarlamentare sardo e l'esponente del Governo Renzi, che ha consentito di mettere a fuoco i principali passaggi del percorso fin'ora intrapreso sulla vertenza insularità.

«Stiamo procedendo nell'ottica di un pieno coinvolgimento di tutti i principali attori istituzionali - ha specificato Cicu - un primo risultato è stato ottenuto, ora però è necessario che il Governo Nazionale avvii un'azione di dialogo e di negoziazione sul fronte europeo, in modo da ottenere quelle compensazioni che la Sardegna attende, partendo da un'applicazione dell'articolo 174 e da una rivisitazione dei criteri del Pil in modo da disegnare in termini attuali la reale situazione occupazionale ed economica della Sardegna. L'Esecutivo italiano ha un ruolo importante in questa battaglia, ora ci aspettiamo tanto e in tempi rapidi».

Nella foto: un momento dell'incontro
24/6/2016
La solidarietà dell´associazione “la Rete delle Donne di Alghero” all´assessore algherese Natacha Lampis e al consigliere comunale sassarese Lalla Careddu
21:19
Dal Regno Unito, un sogno, un progetto della mia generazione e prima di Spinelli (e ancora prima di Churchill), che ha dato all’Europa 70 anni di pace, spazzato in una notte da un voto popolare. I vecchi hanno deciso il futuro dei giovani. Ci sarà da ricostruire. E da riflettere
16:56
E´ stata costituita un´associazione, di cui fa parte integrante l´omonimo movimento identitario sardo non indipendentista e non italianista, che propone «un programma realizzabile»
24/6/2016
La scelta di uscire dall’Unione è un segnale che io ritengo profondamente sbagliato, ma chiaro e forte
24/6/2016
All’euroscetticismo dobbiamo rispondere con l’euro-certezza, l’euro-fiducia. Un contropensiero, un movimento coeso e diffuso, che si regga su un sistema europeo nuovo, sul piano sociale, economico, politico
© 2000-2016 Mediatica sas