Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesardegnaAmbienteSicurezza › Giornata del Ricordo tra i militari sardi
S.A. 11 febbraio 2016
La “Giornata del Ricordo,” istituita il 10 febbraio 2004 per ricordare le oltre diecimila vittime delle foibe: la tragedia degli italiani di Istria, Fiume e Dalmazia
Giornata del Ricordo tra i militari sardi


CAGLIARI – Su iniziativa del Comando Militare Autonomo della Sardegna si è svolta presso la sala conferenze intitolata al Tenente Medaglia d’Oro al Valor Militare Marco Pittoni, del Comando Legione Carabinieri Sardegna, la conferenza storico – rievocativa dedicata al “Giorno del Ricordo”. La “Giornata del Ricordo,” istituita il 10 febbraio 2004 per ricordare le oltre diecimila vittime gettate dai titini nelle cavità carsiche ai confini orientali del nostro Paese tra il 1943 e il 1945, cui fece seguito l’ imponente esodo dalle loro terre di connazionali istriani, fiumani e dalmati, è stata rievocata dal Professor Gianni Oliva, storico e studioso del Novecento italiano, autore di numerosi saggi sull’argomento, tra i quali “Profughi”, ”Si ammazza troppo poco”, “L’ombra nera”, “Foibe”, “Esuli”.

Dalle foibe ai campi profughi: la tragedia degli italiani di Istria, Fiume e Dalmazia. Alla conferenza, dal titolo “Giornata del Ricordo, dalle Foibe all’esodo”, cui ha presenziato il Comandante del Comando Militare Autonomo della Sardegna, Generale di Divisione Giovanni Domenico Pintus, sono intervenuti inoltre il Generale di Brigata Antonio Bacile, Comandante del Comando Legione Carabinieri Sardegna e il professor Aldo Accardo, Presidente del Comitato Sardo per le Celebrazioni dei Grandi Eventi. Il professor Gianni Oliva, nell’ambito della conferenza ha ripercorso quel tragico periodo della nostra storia contemporanea, illustrando le sofferenze patite dagli italiani giuliano-dalmati con la tragedia delle foibe e l'esodo, che per lungo tempo” … hanno costituito una pagina strappata nel libro della nostra storia”.
29/5/2016
Non approderà più domani pomeriggio a Porto Torres la nave con a bordo i quasi 600 migranti soccorsi nei giorni scorsi a largo delle coste libiche. Riunione operativa al Coc allla presenza dell’assessore dell´Igiene e Sanità Arru, dell’assessore con delega alla protezione civile Spano e del Prefetto di Sassari Giardina
27/5/2016
«Annunciamo che saremo presenti nei Porti del Nord Sardegna previsti per lo sbarco durante l’arrivo degli extracomunitari e non mancherà la nostra battaglia per la difesa dei nostri confini», dichiarano i coordinatori provinciali di Sassari e della Gallura, Luigi Todini e Dario Giagoni
28/5/2016
Incontro Coc di Porto Torres con l’Assessore regionale dell´Igiene e Sanità e dell´Assistenza sociale Luigi Arru e il prefetto di Sassari Pietro Giardina
28/5/2016
Questa mattina, la Guardia Costiera e la sezione locale della Lega Navale Italiana hanno organizzato la manifestazione nel porticciolo oristanese
28/5/2016
La manifestazione, tradizionale appuntamento annuale, è nata su iniziativa della Presidenza Nazionale della Lega Navale, ed è organizzata in collaborazione con il Comando Generale delle Capitanerie di Porto–Guardia Costiera
27/5/2016
Con i bandi sarebbero arrivati a Cagliari fondi del Ministero, che avrebbero creato posti di lavoro, professionalità ed avrebbero inserito i migranti appieno nella nostra vita sociale ed economica
27/5/2016
Riduzione delle rapine dell´8%, il 10 per cento in meno di furti e 22 per cento in meno di danneggiamenti; 320 persone arrestate e 1662 denunciate. Sono alcuni dei numeri di un anno di attività della Polizia di Stato nella provincia di Cagliari
27/5/2016
I numeri di un anno di attività della Polizia di Stato in provincia di Nuoro illustrati nel corso della cerimonia per il 164/o anniversario di fondazione. Le parole del Questore Fassari
© 2000-2016 Mediatica sas