Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesardegnaAmbienteSicurezza › Giornata del Ricordo tra i militari sardi
S.A. 11 febbraio 2016
La “Giornata del Ricordo,” istituita il 10 febbraio 2004 per ricordare le oltre diecimila vittime delle foibe: la tragedia degli italiani di Istria, Fiume e Dalmazia
Giornata del Ricordo tra i militari sardi


CAGLIARI – Su iniziativa del Comando Militare Autonomo della Sardegna si è svolta presso la sala conferenze intitolata al Tenente Medaglia d’Oro al Valor Militare Marco Pittoni, del Comando Legione Carabinieri Sardegna, la conferenza storico – rievocativa dedicata al “Giorno del Ricordo”. La “Giornata del Ricordo,” istituita il 10 febbraio 2004 per ricordare le oltre diecimila vittime gettate dai titini nelle cavità carsiche ai confini orientali del nostro Paese tra il 1943 e il 1945, cui fece seguito l’ imponente esodo dalle loro terre di connazionali istriani, fiumani e dalmati, è stata rievocata dal Professor Gianni Oliva, storico e studioso del Novecento italiano, autore di numerosi saggi sull’argomento, tra i quali “Profughi”, ”Si ammazza troppo poco”, “L’ombra nera”, “Foibe”, “Esuli”.

Dalle foibe ai campi profughi: la tragedia degli italiani di Istria, Fiume e Dalmazia. Alla conferenza, dal titolo “Giornata del Ricordo, dalle Foibe all’esodo”, cui ha presenziato il Comandante del Comando Militare Autonomo della Sardegna, Generale di Divisione Giovanni Domenico Pintus, sono intervenuti inoltre il Generale di Brigata Antonio Bacile, Comandante del Comando Legione Carabinieri Sardegna e il professor Aldo Accardo, Presidente del Comitato Sardo per le Celebrazioni dei Grandi Eventi. Il professor Gianni Oliva, nell’ambito della conferenza ha ripercorso quel tragico periodo della nostra storia contemporanea, illustrando le sofferenze patite dagli italiani giuliano-dalmati con la tragedia delle foibe e l'esodo, che per lungo tempo” … hanno costituito una pagina strappata nel libro della nostra storia”.
23:00
«Il sistema di Protezione civile va avanti a pieno regime con tutti i mezzi in campo per riportare la situazione alla normalità. Ringrazio tutti coloro i quali si stanno adoperando in questo momento», dichiara l´assessore regionale della Difesa dell´Ambiente con delega alla Protezione civile Donatella Spano
18/1/2017
Un 61enne passeggero di San Vero Milias ha accusato un malore mentre il volo sorvolava la Corsica. Appena atterrato al Riviera del Corallo, l´uomo è stato accompagnato nel locale ospedale civile
7:58
Inserita la norma per arginare la cosiddetta onda anomala provocata dai traghetti in entrata al porto, sulle spiagge di Balai e di Platamona con tanto di lamentele di bagnanti che si sono visti spesso portare via ombrelloni e asciugamani
17/1/2017
Il nuovo dirigente della Polstrada questa mattina è stato ricevuto dal sindaco Nicola Sanna. Il nuovo comandante della Polstrada sostituisce il Vice Questore Aggiunto della Polizia di Stato Giacinto Mattera ora a Nuoro
14:17
Questa mattina, la sala conferenza della Questura ha ospitato l’avvio del corso rivolto a tutte le Forze di Polizia. Il progetto permetterà di dare una risposta più celere alle istanze provenienti dall’utenza, garantendo così un servizio migliore e più qualificato alla cittadinanza
16/1/2017
E´ un ruolo sociale strategico ed una grande opportunità lavorativa, per un impiego qualificante e qualificato. Partendo dalla spiccate capacità natatorie, tutti possono frequentare i corsi per divenire assistente bagnanti
16/1/2017
Dopo il bollettino della Protezione civile regionale, ecco i consigli dell´Amministrazione Comunale di Sassari per far fronte a queste giornate di condizioni meteo avverse
© 2000-2017 Mediatica sas