Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroCulturaArte › Ecco il manifesto 2016 della Setmana Santa
S.A. 11 febbraio 2016
L’elaborato, dal 1990, è curato dagli allievi del Liceo Artistico Costantino. L’elaborato primo classificato quest´anno è opera di Manca Martina
Ecco il manifesto 2016 della Setmana Santa


ALGHERO - Anche quest’anno si rinnova la collaborazione tra Amministrazione Comunale, Fondazione M.E.T.A, Diocesi di Alghero- Bosa, Confraternita della Misericordia e il Liceo Artistico F.Costantino di Alghero per la scelta dell’elaborato che rappresenterà la Settimana Santa in tutta la campagna di comunicazione e quest'anno in programma dal 18 al 28 marzo. L’elaborato, dal 1990, è curato dagli allievi dell’istituto algherese i quali, ispirandosi a soggetti e canoni estetici intrisi di simbolismi e grande spiritualità, hanno manifestato il loro senso di appartenenza alla città, alla sua cultura e tradizione, rivelando competenze, capacità professionali e riscuotendo il felice apprezzamento della committenza e della cittadinanza.

La stesura dell’elaborato si rivolge da quest’anno a tutte le classi del Liceo e a tutti gli indirizzi; architettura, grafica e design. Sono stati ventisei gli elaborati presentati e selezionati, a dimostrazione dell’importante ruolo che il Liceo svolge nell’ avvicinare i ragazzi anche ai grandi eventi della città, accogliere le richieste del territorio con l’intento di lasciare un segno tangibile e accompagnare il cittadino nel cammino ecumenico. Considerata l’importanza del tema, ogni anno ampio spazio è dedicato allo studio della progettazione grafica, all’elaborazione soggettiva, alla creatività e alla manualità allo scopo di rendere i ragazzi, gli unici protagonisti. Gli allievi, sperimentando percorsi di ricerca su temi interdisciplinari, sviluppando le abilità di documentazione e competenze dell’informazione, promuovono una cultura della ricerca e del prodotto dove l’estetica intesa come sensibilità agisce come fondamentale elemento di relazione tra le parti.

Quest’anno, il giorno 10 febbraio 2016, gli elaborati dei ragazzi sono stati esaminati e premiati da un’apposita commissione composta dai rappresentanti della Diocesi Alghero Bosa, della Confraternita della Misericordia, dell’Amministrazione comunale e dalla Fondazione Meta e dalla dirigenza del Liceo Artistico F. Costantino.

Premiazioni. L’elaborato primo classificato è opera di Manca Martina, frequentante la classe I sez A del Liceo Artistico (foto). Per la realizzazione di quest’opera (tecnica mista), la giovane allieva ha steso su un pannello di compensato figure e oggetti evocativi; il ritratto dolente di Gesù Cristo, sabbia e un pezzo di rete da pesca rossa. L’immagine è eloquente, una sorta di invito all’umanità a prendere il largo nel mare della storia e gettare le reti, per avvicinare gli uomini al Vangelo, a Dio, a Cristo, alla vera vita. La rete rossa evoca la passione, il rosso di Alghero, ma è soprattutto la rete del Vangelo, assumendo una forte valenza semiotica; invita ,altresì, il fedele a emergere dalle acque salate della sofferenza, della morte, della Passione e proiettarlo nello splendore della Luce e della Salvezza, poiché Tutti siamo pescatori di uomini al seguito di Cristo . Esistiamo per mostrare Dio agli uomini. Al secondo posto l’elaborato di Giovanni Piras frequentante la classe V B sezione di Grafica e al terzo quello di Eleonora Garau e Giulia Simula entrambe frequentanti la classe III sez. A e B. Il coordinamento dell'iniziativa, la consulenza estetica e la recensione è stata curata dalla Responsabile di Plesso Prof.ssa Lucia Naitana. L'elaborazione grafica, pittorica e scultorea dai docenti, Prof.ssa Rita Maffeo, Prof.ssa Cristina Zirulia, Prof.ssa Zuzanna Zbhilejova, Prof. Luigi Fraddi, Prof. Alessandro Canu e i tecnici di Laboratorio Roberto Sanna e Nadia Fattor.

Nella foto: il manifesto della Settimana Santa
19:30 video
Le avverse condizioni meteo all’origine del parziale crollo dell’installazione di cartone realizzata in Largo San Francesco ad Alghero. Discutibile la scelta di realizzare la splendida ricostruzione del Campanile nonostante le previsioni meteo decisamente proibitive
9/12/2017 video
L´artista Olivier Grossetête con l´aiuto di numerosi volontari, più e meno giovani, ha realizzato il campanile della Cattedrale di Santa Maria ad Alghero, con una struttura completamente in cartone. L´opera d´arte costruita in Largo San Francesco, proprio al fianco della Torre di San Giovanni. Le immagini
8/12/2017
I burattini di Ernesto Rossi riprendono vita all´ospedale San Giovanni di Dio. In programma una mostra spettacolo, da lunedì 11 a mercoledì 13 dicembre, al rifugio antiaereo dell’ospedale cagliaritano: lunedì l’inaugurazione
© 2000-2017 Mediatica sas