Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroSportCalcio › Domenica derby ad Alghero, chi perde è spacciato
Antonio Sini 12 febbraio 2016
Fertilia e 1945 Alghero saranno di fronte nella 21a giornata del campionato di Promozione, le due squadre hanno una classifica disperata, serve solo la vittoria
Domenica derby ad Alghero, chi perde è spacciato


ALGHERO - E domenica al Mariotti, va in onda il derby dei disperati. Il calendario del campionato di Promozione regionale, girone B, mette di fronte Fertilia e 1945 Alghero, esattamente ultima e penultima in classifica. Una partita dai risvolti incredibili per chi perde. Il Fertilia potrebbe dire addio definitivamente alla platea del calcio dilettantistico che conta, in caso di sconfitta. E l’Alghero soccombendo verrebbe sorpassata dai cugini dell’oltre Calik, che prenderebbero l’ultima piazza della graduatoria. Ma anche il pareggio sarebbe solo una panacea vista la classifica davvero impietosa per entrambe le formazioni algheresi.

Insomma quella che un tempo era una stracittadina che appassionava, ora potrebbe diventare la partita della malinconia, il timbro a una stagione davvero parca di soddisfazioni per i due club. Il Fertilia, che pare ancora aggrappata ai numeri di una salvezza ipotizzabile, punta a vincere e sperare di ragranellare più punti possibile nel futuro visto che in palio ci saranno ancora 27 punti, ovvero nove partite da giocare. Ma sono i numeri a preoccupare, il Fertilia in questa stagione ha vinto solo tre partite e pareggiato quattro volte, subito 35 goe e fatto appena 19, comn una differenza reti di -18.

L’Alghero, dopo la vittoria di Siniscola per 2 a 0, in classifica nelle ultime sei gare ha portato in classifica solo due punti, frutto di altrettanti pareggi casalinghi ( si fa per dire perché si giocava a Olmedo). Ora la squadra di Massimiliano Nieddu vuole provare a vincere il derby per tentare di non perdere i contatti che la terz’ultima ovvero il Siniscola. Ma a correre è la quart’ultima in classifica, ovvero la Macomerese, distante sette punti dall’Alghero.

Insomma una situazione molto complicata, dove i mal pensanti immaginano il futuro delle due algheresi molto nero, indirizzato verso un crinale segnato. Ma a ben vedere un barlume di speranza c’è, e viaggia insieme al risultato che domenica sera scaturirà dal derby, un derby vero, forse mai così tragico, che se sul piano del tecnicismo stretto sarà povero, non lo sarà per l’agonismo e la voglia di vincere che in tutti è presente.
23/4/2017
Nei match validi per la ventisettesima giornata del girone E, i giallorossi non vanno oltre lo 0-0 al Mariotti contro gli ozieresi del Mesu e Rios mentre, al Pintore-Caddeo, i biancoverdi fermano la capolista Ossese sull´1-1
23/4/2017
Nei match validi per il girone G, il Latte Dolce cede 3-0 sul campo del lanciatissimo Monterosi, mentre la Torres è punita da un calcio di rigore contro il Flaminia
23/4/2017
Nel match valido per il girone G, la compagine del Sarrabus stoppa a reti bianche il Rieti, una delle squadre in lotta per la promozione, e guadagna un´altra lunghezza sulla Torres
23/4/2017
Nel match disputato alla Dacia Arena e valido per la trentatreesima giornata del massimo campionato, i rossoblu hanno ceduto per 2-1 ai bianconeri. Alle reti di Perica al 70' ed Angella tre minuti dopo, ha risposto solo Borriello a quattro minuti dalla fine
22/4/2017
Nel match valido per la trentaseiesima giornata del girone A, i bianchi galluresi hanno sbancato di misura il Marcello Melani di Pistoia. Di Ogunseye, a sei minuti dalla fine, la rete che ha deciso la sfida, dando tre punti d´oro in chiave salvezza agli ospiti
22/4/2017
Mercoledì, il sindaco di Sassari Nicola Sanna parteciperà a Cagliari alla conferenza regionale permanente convocata dai prefetti del capoluogo regionale e di quello turritano
© 2000-2017 Mediatica sas