Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroPoliticaAmministrazione › Demanio, Marrone lascia la dirigenza
Red 13 febbraio 2016
Scaduto il contratto lo scorso 5 febbraio, non è più a capo del servizio di Valorizzazione Patrimonio, Demanio e Sviluppo economico del Comune di Alghero
Demanio, Marrone lascia la dirigenza


ALGHERO - Dallo scorso 5 febbraio l'architetto Alberto Marrone non è più a capo del servizio di Valorizzazione Patrimonio, Demanio e Sviluppo economico del Comune di Alghero. Scaduto il contratto a tempo da dirigente, Marrone è tornato a svolgere le mansioni previste come dipendente dell'ente nel terzo settore.

Nella foto: l'arch. Marrone è il primo a sinistra
7:36
Gavino Tanchis: Giudici che non prendono in esame il recente Piano approvato dal consiglio - come espressamente indicato nella delibera - limitandosi a sottolineare le criticità riscontrate dallo stesso comune e segnalate alla Corte dei Conte proprio per avvalorare il complessivo riordino recentemente deciso da Giunta e Consiglio ad Alghero
18:22
Il Consiglio comunale di Cagliari torna a riunirsi mercoledì 6 luglio. All´ordine del giorno anche le nomine degli assessori.
29/6/2016
Oggi i colloqui valevoli sulla selezione aperta nel comune di Alghero e relativa all'affidamento dell’incarico a tempo determinato di Direttore generale della Fondazione che si occupa degli eventi culturali e turistici in città
29/6/2016
La massima assise di Oristano ha approvato l´importante documento economico. Tredici i voti a favore (quelli della Maggioranza e del consigliere indipendente Mariangela Massenti) e dodici quelli contrari (Minoranza più gli indipendenti Piras, Lilliu e Mureddu)
29/6/2016
Il piano di razionalizzazione delle società partecipate approvato dalla Giunta Bruno con delibera 116 del 19 aprile 2016 rappresenta plasticamente l´ennesima dimostrazione di incapacità di questa amministrazione di risolvere i problemi e amministrare la città
30/6/2016
Proroga per la presentazione delle domande realtive ai progetti del “Bilancio partecipativo”
29/6/2016
Approvato il regolamento che ne prevede dieci e stabilisce la partecipazione anche dei giovani che abbiano compiuto 16 anni
© 2000-2016 Mediatica sas