Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroAmbienteFertilia › Risplende il Ponte Romano su Fertilia
Red 14 febbraio 2016
Il primo passo verso questa collaborazione è rappresentato dall´organizzazione dell´evento di riapertura del Ponte Romano, nello stagno del Calik, nel quale si uniranno le forze per la riuscita della manifestazione, alla quale parteciperanno anche le locali scuole
Risplende il Ponte Romano su Fertilia


ALGHERO - Il giorno 11 febbraio si è tenuto un incontro tra il Presidente del Parco Regionale di Porto Conte, Prof. Farris, e una delegazione del Consiglio Direttivo del Comitato di Quartiere "Fertilia-Arenosu". Tra i temi trattati nell'incontro spicca la volontà di impostare un dialogo costruttivo tra l'Ente Parco e la Città di fondazione di Fertilia, che già ospita l'infopoint dell'Ente, nella centrale via Pola.

«La volontà di costruire un rapporto sinergico tra Ente e Comunità, rispettoso di esigenze ed identità reciproche, sfocerà nella presentazione di progetti comuni e rivolti a proporre Fertilia quale Porta del Parco, pur non facendone parte ma riconoscendone l'importanza peculiare che ha tra gli insediamenti in zona contigua» sottolinea Luciano Solinas. Il primo passo verso questa collaborazione è rappresentato dall'organizzazione dell'evento di riapertura del Ponte Romano, nello stagno del Calik, nel quale si uniranno le forze per la riuscita della manifestazione, alla quale parteciperanno anche le locali scuole.

Il Comitato di Fertilia ha già richiesto al Comune di ripristinare l'impianto di illuminazione, un tempo presente e funzionante, al fine di evidenziare il ponte sul tratto dello stagno e salvaguardare la parte verde retrostante che l'Ente Parco ha recuperato, salvando da una situazione di grave degrado ambientale uno dei posti più caratteristici della Riviera del Corallo. «L'ottima riqualificazione del verde operata dagli uomini del Parco, dovrà rientrare in un discorso omogeneo e possibilmente coordinato di recupero delle aree verdi anche all'interno di Fertilia, dove la Ditta Bernardi di S.M. la Palma, grazie all'interessamento fattivo dell'Assessore Raimondo Cacciotto, con delega, tra l'altro, alle politiche ambientali e verde pubblico, ha già permesso ai bambini di riappropriarsi dei giardini e del parco giochi della cooperativa Fertilia» sottolinea il presidente del Comitato di borgata.
© 2000-2016 Mediatica sas