Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroPoliticaAmministrazione › Pais vuole Ryanair in Consiglio
A.B. 15 febbraio 2016
Il leader del Centrodestra cittadino accoglie favorevolmente la convocazione di due sedute consiliari, ma sottolinea negativamente la mancanza nell´ordine del giorno di «due mozioni di importanza vitale: situazione dell´aeroporto/Ryanair e quella sui servizi alla persona, in cui sono a rischio decine di posti di lavoro»
Pais vuole Ryanair in Consiglio


ALGHERO - «Qualcosa finalmente si muove. Dopo la nostra denuncia circa il totale immobilismo dell'Amministrazione Comunale, e la minaccia di rivolgerci al prefetto [LEGGI], è stato finalmente convocato il Consiglio Comunale per le date del 18 e 29 febbraio». Michele Pais, leader del Centrodestra algherese, accoglie con favore la convocazione di due sedute consiliari [LEGGI].

La querelle sulle convocazioni ha scatenato diverse reazioni dai due schieramenti, dall'accusa di immobilismo sollevata dall'Opposizione [LEGGI], alla replica di Maggioranza [LEGGI] E presidente del Consiglio [LEGGI], fino alla replica aventiniana del Ncd [LEGGI]. Ma la notizia del ritorno in aula pare essere l'unica buona notizia secondo il consigliere comunale forzista, che sottolinea come i punti iscritti all'ordine del giorno siano «ben trentadue e sarà impossibile trattarli tutti in sole due sedute. Si tratta di temi proposti dall'Opposizione e nessuno dall'Amministrazione. Segno tangibile della paralisi totale della Giunta».


«Tuttavia – prosegue - anche questa volta, l'Amministrazione, il presidente del Consiglio, o chi per essi, nonostante specifica richiesta protocollata ai sensi dello Statuto del Comune di Alghero, ha deciso di non trattare due mozioni di importanza vitale: situazione dell'aeroporto/Ryanair e quella sui servizi alla persona (Set, Sass, Sad) in cui sono a rischio decine di posti di lavoro. Risulta difficile se non impossibile svolgere il ruolo di consigliere comunale in una situazione simile, in cui l'arroganza e la presunzione di chi ci sta “amministrando” schiaccia qualsiasi regola democratica. Oltre a creare disastri sociali ed economici come quelli che Alghero sta subendo. Che rabbia».

Nella foto: Michele Pais
7/12/2016
Nella mattinata odierna Mario Bruno ha firmato il provvedimento di revoca alla nomina di Assessore (avvenuta nel 2014). Positivi i suoi due anni e mezzo di amministrazione, numerosi i progetti avviati. In pole position per ricoprire l´incarico Ornella Piras
23:00 video
Via libera al regolamento per la video-sorveglianza pubblica in previsione dell´installazione delle telecamere in alcuni punti strategici della città. Approvazione unanime per valorizzare Saint Exupery e il suo legame con la città. Su Alguer.it le immagini integrali del consiglio comunale di Alghero
18:41
Lunedì 12 dicembre, a causa di intervento tecnico, non sarà disponibile la rete telematica del Comune di Porto Torres con i relativi servizi, a partire dalle ore 9
7/12/2016
Praticamente certo il ritiro delle deleghe allo Sviluppo economico del comune di Alghero, Attività produttive, Politiche del lavoro, Suap e commercio, Rapporti con i quartieri del Lido, Pietraia e Maria Pia fino ad oggi in capo a Natacha Lampis
17:19
Non piace proprio a una parte dell´opposizione la scelta dell´amministrazione comunale e del Consiglio comunale di Alghero d´istituire un periodico di informazione istituzionale. Movimenti e gruppi politici promuovo una raccolta firme
11:30
Le motivazioni che hanno portato i Segretari Generali Cisl Trasporti e Fiadel ad attivare le procedure di Legge di cui alla L.146/90 sono «tutte le inadempienze che ormai si trascinano fin dal primo aprile scorso – dichiara il segretario generale Fit Cisl, Giuliano Deliperi - ovvero dalla data di inizio di questo appalto
7/12/2016
Sono in totale ventitre gli alberi posizionati in questi giorni, allestiti con luci, addobbi e rivestiti alla base con ciclamini: dal centro alle borgate
8/12/2016
Così i bambini di due classi seconde della scuola elementare “Borgona nel loro primo consiglio comunale presieduto da Loredana De Marco hanno avanzato le loro proposte al sindaco e alla giunta
© 2000-2016 Mediatica sas