Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroCronacaSanità › «Camici bianchi si ribellino»
S.A. 15 febbraio 2016
Stamane si è rotta una condotta all'ospedale Civile di Alghero, creando non pochi disagi nel reparto di Medicina. La denuncia del consigliere comunale di Forza Italia Michele Pais
«Camici bianchi si ribellino»


ALGHERO - Stamane (lunedì) si è rotta una condotta all'ospedale Civile di Alghero, creando non pochi disagi nel reparto di Medicina. Non si tratta certo dell'unico disservizio nel nosocomio algherese, una struttura alle prese con gravi carenze strutturali da decenni ormai.

«Insieme alla condizione di totale inadeguatezza dell'intero reparto, che provoca indecorosi "accatastamenti" di pazienti, oggi addirittura è piovuto dentro le singole stanze. Pozzanghere d'acqua asciugate con asciugamani e pazienti costretti a subire un ulteriore disagio indecente ed inaccettabile» denuncia il consigliere comunale di Forza Italia Michele Pais.

«Mi piacerebbe che, una volta tanto, la ribellione nasca dai camici bianchi, costretti ad operare in una situazione indegna, un'azione forte e dimostrativa fatta nell'interesse del malato. D'altronde sarebbe un atto di fedeltà a quel giuramento di Ippocrate fatto all'inizio della loro professione. Di fronte ad una classe politica di ciarlatani, che non esercita le sue funzioni, suppliscano loro. Ma lo facciano oggi!» è l'appello dell'ex assessore.

Nella foto: Michele Pais
7:58
«La Sardegna ha sua legge e assistenza sanitaria con proprie risorse», dichiara l´assessore regionale della Sanità, dopo l´intervento del senatore del Partito Democratico
21:26
Il parto in Sardegna e la sicurezza dei punti nascita sono due dei temi affrontati questa mattina, a Cagliari, nel corso della conferenza del ginecologo irlandese Michael Robson, del National Maternity Hospital (10mila parti l´anno), esperto di fama internazionale sulla sicurezza della gravidanza e del parto
25/3/2017
Il consigliere regionale di Forza Italia lancia l’allarme: un esercito di venti infermieri professionali a rischio nelle carceri sarde. In diversi istituti penitenziari operano anche nelle ore notturne. Sono precari. Anche loro precari della sanità isolana, probabilmente i meno visibili. Una vertenza dimenticata
25/3/2017
Non finirà mai di stupirmi la totale insensibilità del Governo di fronte alle specificità, la totale impermeabilità rispetto ad argomentazioni fondate sulla concreta conoscenza dei territori, l´incapacità totale di ascolto dei bisogni delle persone
© 2000-2017 Mediatica sas