Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroCronacaSolidarietà › Guardaroba Caritas: nuove disposizioni per il servizio
A.B. 16 febbraio 2016
La Caritas Diocesana di Alghero-Bosa ha individuato nuove procedure, nel rispetto delle leggi vigenti, sulla raccolta e la distribuzione dell’abbigliamento e della biancheria e di quanto viene conferito dalla cittadinanza
Guardaroba Caritas: nuove disposizioni per il servizio


ALGHERO - La Caritas Diocesana si occupa, da tempo, di ritirare e distribuire indumenti usati nel Centro di raccolta di Via Pascoli, ad Alghero. In proposito, si è sentito il bisogno di individuare nuove procedure, nel rispetto delle leggi vigenti, sulla raccolta e la distribuzione dell’abbigliamento e della biancheria e di quanto viene conferito dalla cittadinanza. La Caritas raccoglie vestiti, biancheria (coperte, lenzuola, tovaglie, tende ecc.), scarpe (appaiate e legate insieme) e borse, solo se in buone condizioni (dunque senza rammendi, macchie o strappi), puliti e stirati, così che possano essere indossati ed utilizzati da coloro che ne abbiano bisogno, nel rispetto delle più elementari norme igieniche e nel rispetto della dignità di chi dona e di chi riceve.

Il “Servizio di Guardaroba” è riservato alle sole donazioni fatte dai privati cittadini e non accoglie donazioni non preventivamente controllate da comunità di qualsiasi natura. Si accettano donazioni da aziende commerciali solo previo accordo con i responsabili del servizio, la cui valutazione della accettabilità della donazione è insindacabile. I cittadini che intendono conferire capi di abbigliamento e/o biancheria devono preventivamente telefonare al numero 331/9791379 per concordare con la responsabile del servizio quantità e tipologia degli indumenti da donare. Il servizio di raccolta sarà attivo da giovedì 3 marzo, garantendo l’apertura ogni giovedì, dalle ore 15 alle 17.

I capi conferiti saranno accettati solo se selezionati, perfettamente puliti e prontamente utilizzabili; in caso contrario, i capi stessi non saranno accettati e saranno subito restituiti al donatore. È tassativamente vietato depositare buste di indumenti vicino al cancello dei locali guardaroba. Tali indumenti non saranno assolutamente raccolti dagli addetti del servizio guardaroba e le persone che li hanno lasciati, se individuate, verranno denunciate alle autorità competenti. Il servizio di distribuzione di Via Pascoli, riattivato ieri (lunedì), sarà aperto il lunedì ed il venerdì, dalle 9 alle 11.45.
28/8/2016
La Giunta comunale di Alghero contribuisce alla solidarietà con il contingente della Polizia Locale e i tecnici comunali nelle zone del terremoto. A coordinare le attività il Dirigente della Polizia Locale e della Protezione Civile dott. Guido Calzia
7:00
La proposta del Movimento è quella di donare l´incasso del prossimo concerto degli Afterhours, in programma sabato 3 settembre presso l’area archeologica di Turris Libisonis, alle popolazioni terremotate
29/8/2016
I titolari del Water Paradise, il parco divertimenti di Sorso, ha deciso che mercoledì 31 Agosto devolverà la metà dell’incasso giornaliero alle popolazioni colpite dal sisma tramite la collaborazione della RapaciCapaciOnlus
28/8/2016
Sarà finalizzata a integrare la somma di un milione di euro già stanziata dalla Conferenza Episcopale italiana (CEI) dai fondi dell’otto per mille, per far fronte alle prime urgenze e ai bisogni essenziali
© 2000-2016 Mediatica sas